Podolski contro le wags: “Mi danno sui nervi”. Una di loro risponde a tono

Lukas Podolski contro le wags. Il tedesco, chiusa l’esperienza non proprio brillante con l’Antalyaspor, è ora in cerca di una nuova squadra. Il 36enne, intervistato dal Kölner Stadt-Anzeiger, ha fatto sapere di non aver alcuna intenzione di fermarsi. La squadra messicana del Queretaro ha già dichiarato il suo interesse per il giocatore, ma Podolski non ha escluso anche un ritorno nell’amato club del Colonia.

Nel frattempo scatena le polemiche per alcune recenti dichiarazioni. L’attaccante infatti, in una lunga intervista a Gala, ha parlato anche di wags. Ma Lukas, senza troppi giri di parole, ha fatto sapere di non avere una così buona opinione sulle compagne dei calciatori. L’ex Inter ha scatenato inevitabilmente un polverone e una wag ha deciso di rispondere a tono. 

Podolski contro le wags: “Mi danno sui nervi”

Tutto ha inizio dalle parole di Podolski contro le wags. Il 36enne crede infatti che molte partner dei calciatori ostentino la loro relazione per migliorare il proprio profilo social: La maggior parte delle donne dei giocatori mi dà davvero sui nervi. Non ne vedevi molte prima che incontrassero un calciatore, e poi all’improvviso le vedi su tutti i canali di social media”. Il campione del mondo 2014, che ha due figli dalla moglie Monika Puchalski, ha aggiunto: “Noi Podolski facciamo a modo nostro e ne siamo contenti. Mia moglie ha zero ambizioni di realizzare se stessa”. 

Podolski contro le wags, Jessica Contento risponde

La sua dichiarazione ha fatto infuriare Jessica Contento, moglie dell’ex terzino sinistro del Bayern Monaco, Diego. La donna ha risposto a tono al giocatore tramite le pagine della Bild: “In generale, non riesco a capire la sua affermazione. Qui si riprende il cliché, contro il quale molte donne, me compresa, combattono da anni. Non va bene, mette tutte insieme. Il fatto è che con una dichiarazione del genere non si ha possibilità di essere percepiti in modo diverso, ad esempio come imprenditrice, madre o donna lavoratrice che non dipende dall’uomo.

La donna crede che le parole di Podolski contro le wags rafforzino solamente l’immagine negativa, già largamente diffusa, sulle mogli dei giocatori: “Ma quando fai una dichiarazione del genere come una grande personalità, rafforzi l’immagine negativa sulle mogli dei giocatori, con la quale molte donne lottano. Questo parla anche contro i principi che un calciatore persegue in un club”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti