Striscione tifosi Parma a Buffon: “Sei andato via da mercenario…”

Striscione tifosi Parma a Buffon

Come nelle più belle favole, Gianluigi Buffon riparte da dove tutto era iniziato. Il 43enne ex portiere della Nazionale ha infatti ufficializzato nelle scorse ore di aver sottoscritto un contratto biennale con il Parma, squadra in cui è cresciuto e con la quale ha esordito giovanissimo in Serie A. Ma sembra che dalle parti della città ducale il ritorno del figliol prodigo Buffon non sia piaciuto proprio a tutti. Nella notte presso lo Stadio Tardini è infatti apparso uno striscione molto eloquente…

La notizia era nell’aria, ma giovedì è arrivata l’ufficialità: Gianluigi Buffon torna a casa, e nella prossima stagione difenderà la porta del Parma, squadra in cui è cresciuto calcisticamente e con la quale ha esordito in Serie A nel lontano 1995. Arrivato a 43 anni l’ex numero 1 della Juventus e della Nazionale ha deciso di ripartire da dove tutto era iniziato, rinunciando probabilmente ad offerte economiche dall’estero molto più vantaggiose.

Una scelta di cuore, ufficializzata dal Parma con un video che vede Buffon nei panni di Superman: “He is back where he belongs. He is back home #Superman Returns“, ha scritto la società ducale. Nella notte però è apparso al Tardini uno striscione che mostra come, evidentemente, il ritorno di Gigi in Emilia non vada bene proprio a tutti.

Striscione tifosi Parma a Buffon

Te ne sei andato da mercenario, non puoi tornare da eroe…onora la maglia!“, firmato Boys 1977. Questo lo striscione appeso nella notte ai cancelli dello Stadio Tardini. Striscione che fa riferimento al passaggio di Buffon alla Juventus del 2001, un trasferimento evidentemente mai pienamente digerito dai tifosi della Curva Nord parmense. Dopo l’euforia iniziale per il ritorno del portiere in Emilia dunque, subito i primi attriti. Ora la sua risposta Buffon dovrà darla sul campo, magari aiutando la squadra con le sue parate a tornare prontamente in Serie A.

Striscione tifosi Parma a Buffon

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti