Vieira e Neville snobbano l’Italia, Tacchinardi: “Parlano a vanvera”

Vieira e Neville snobbano l’Italia ma c’è chi risponde a tono. L’Italia, a Euro 2020, ha conquistato due successi nelle prime due gare contro Turchia e Svizzera e ha  già ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale con una gara di anticipo. L’ex centrocampista e l’ex difensore però sono molto scettici sugli Azzurri e sono pronti a scommettere che non faranno tanta strada. 

Il francese, opinionista di ITV, crede che la formazione di Mancini non arriverà fino alla fine: “Credo che le prime due gare che hanno giocato siano state semplici. Ovviamente devi battere chi ti ritrovi davanti, ma continuo ad avere dubbi sul fatto che possano arrivare fino alla fine. Credo che manchi loro intensità, forza, velocità per essere ancora più pericolosi in avanti, quindi aspetterò le prossime partite. Ritengo sia ancora troppo presto per prendere in considerazione l’Italia e dire che può arrivare fino alla fine”.

Vieira e Neville snobbano l’Italia, Tacchinardi: “Parlano a vanvera”

Della stessa opinione l’ex Manchester United: “L’Italia non ha avuto nessun problema in tutta la partita e la preoccupazione per loro è legata al fatto che non hanno ancora avuto un vero test. L’Italia sta ottenendo il massimo, ma sono d’accordo con Patrick, ho l’impressione che non si riveleranno all’altezza, anche se al momento fanno benissimo tutto quello che fanno. Sono una squadra che sai che darà tutto, che riempirà gli spazi e l’area di rigore, con i centrocampisti che corrono ovunque. Ci mettono parecchia passione e sarà interessante vedere come se la caveranno contro un avversario forte”.

Vieira e Neville snobbano l’Italia, ma arriva pronta la risposta di un ex Azzurro, Alessio Tacchinardi. Il tecnico lombardo ha parlato di Nazionale a TMW Radio, durante Maracanà, e non ha usato troppi giri di parole: “Il campo ha detto che siamo una delle Nazionali più forti, con un gioco bello. Non abbiamo il campione ma tutti stanno facendo il loro. Tranne la Francia, che è la più forte, non vedo squadre più forti dell’Italia. Vieira e Neville parlano a vanvera, dicono che non c’è velocità, invece ce lo abbiamo, giochiamo con coraggio”. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti