La “Notte Magica” di Lory Del Santo con Mancini: “La scelta era tra lui e Vialli”

“Notti magiche inseguendo un goal, sotto il cielo di un’estate italiana…”. Parole della famosa canzone di Gianna Nannini e Edoardo Bennato del ’90 e che risuonano più attuali che mai adesso che la Nazionale di Mancini sta facendo sognare milioni di italiani. E proprio il Ct azzurro di Notti Magiche deve averne passata più d’una… A tal proposito l’affascinante Commissario Tecnico azzurro è stato tirato in ballo da Lory Del Santo, nota showgirl della tv italiana, che ha raccontato di una notte di passione di tanti anni fa…

La notte di Lory Del Santo con Mancini

Intervenuta ai microfoni di RaiRadio2 nel corso del format ‘I Lunatici‘, la Del Santo ha raccontato di una Notte Magica passata insieme all’attuale selezionatore della Nazionale Italiana: “Avevo due possibilità. Potevo scegliere tra lui e Vialli. Sapevo che era solo per una volta – ha raccontato la Del Santo – ero capitata per caso ad una cena, non mi ricordo neanche chi mi avesse invitato. Era finita tardi, non sapevo dove andare a dormire, quindi ero rimasta in questo posto“.

Lory Del Santo con Mancini

“Mancini mi sembrava più dolce…”

Avevo capito che tutti e due erano interessati a me – ha continuato la showgirl – dovevo scegliere con chi dormire, poi la mattina sarei partita. Ho scelto Mancini anche se Vialli era bellissimo, ma mi sembrava più playboy“. La scelta di passare la notte con Mancini anzichè con Vialli aveva una valida motivazione, secondo quanto racconta la Del Santo: “Mancini mi sembrava più dolce, forse ho scelto l’uomo della sicurezza. Si è dimostrato un uomo di una dolcezza incredibile. Ha un suo mondo interiore particolare“.

Vialli e Mancini alla Samp

Tra i gemelli del goal della Sampdoria la spuntò dunque il numero 10. Per buona pace del numero 9, troppo playboy secondo Lory Del Santo…

Un sorridente Roberto Mancini in conferenza

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti