EURO 2020 Jorginho, parole da leader: “Belgio forte ma noi abbiamo fame di vincere”

Andrà in scena sabato all’Allianz Arena di Monaco di Baviera l’attesissimo quarto di finale tra Italia e Belgio, le due squadre che hanno fin qui maggiormente impressionato in questa edizione degli Europei. Le stelle belghe contro la forza del gruppo italiano, che comunque può contare su giocatori di primissimo livello. Come Jorginho, fresco vincitore della Champions League con il Chelsea e vero e proprio leader dello spogliatoio azzurro. Il centrocampista è intervenuto in conferenza stampa da Coverciano.

EURO 2020 Jorginho ci crede

Parlando dal ritiro azzurro di Coverciano Jorginho ha spiegato che nessuna partita è scontata: “Al giorno d’oggi non esistono più sorprese, nè partite facili o squadre facili da affrontare. Chi scende in campo oggi in maniera tattica molto organizzata può mettere in difficoltà chiunque. Il calcio di oggi non è più quello di una volta dove quando una grande squadra affrontava una piccola, sapevi già come andava a finire“.

EURO 2020 Jorginho

L’Italia vuole stupire: “Speriamo che l’Italia sia una sorpresa. Noi continuiamo a crederci, a lavorare tanto e vedremo dove si potrà arrivare. I miei compagni sono molto consapevoli del fatto che in questo percorso non puoi sbagliare, l’errore più grande sarebbe quello di pensare di aver già fatto qualcosa di grande. Stiamo facendo bene ma dobbiamo lavorare ancora di più – ha aggiunto – perchè per raggiungere grandi cose servono veramente tanti sacrifici, e quindi credo che il cammino sia quello giusto, bisogna stringere i denti e penso che lo stiamo facendo“.

Verso Italia-Belgio

Speriamo di avere fame di vincere più del Belgio”, ha spiegato Jorginho. “Questo gruppo ha tanta fame di vincere. Loro non sono una sorpresa, da un paio di anni giocano così, con giocatori forti, e quindi non c’è niente di sorprendente in quello che fanno, e lo fanno molto bene. Bisogna sempre rispettare la prima del ranking però tutte le squadre hanno i loro punti deboli e se io fossi l’allenatore cercherei quei punti deboli dove poter colpire e vedere i loro punti di forza per evitarli, in una partita di calcio che si preannuncia spettacolare“.

EURO 2020 Jorginho esulta con il gruppo

Lukaku vs Chiellini-Bonucci

Belgio-Italia sarà anche la sfida fra Romelo Lukaku e la coppia Bonucci-Chiellini. Chi la spunterà? Jorginho ha risposto: “Speriamo Chiellini-Bonucci, due contro uno (ride, ndr). Sappiamo che sarà una sfida difficile ma faremo di tutto perchè le cose vadano bene. De Bruyne? Il ct Mancini non mi ha chiesto consigli su come fermarlo. È un giocatore che fa la differenza e credo che abbia un’intelligenza calcistica di altissimo livello, sopra il normale. Cercare di fermarlo è sempre difficile. Una maniera è quella di cercare di limitarne gli spazi fra le linee“.

EURO 2020 Jorginho sulla sfida Lukaku Chiellini-Bonucci

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti