Mbappé no al rinnovo con PSG, comunicata la decisione al club

Mbappé no al rinnovo con il PSG, ne sono certi in Francia. Secondo L’Equipe infatti l’attaccante avrebbe comunicato al club la sua decisione di lasciare Parigi e di non rinnovare il contratto in scadenza al 30 giugno 2022. I campioni francesi, dopo aver perso clamorosamente contro la Svizzera agli ottavi di finale, tornano alla loro quotidianità anche se molto prima del previsto. E se per alcuni è il momento di relax e vacanze, per altri è tempo di pensare a contratti e rinnovi. 

Prima del torneo, Kylian Mbappé aveva fatto sapere che voleva concentrarsi completamente sulla competizione e che non avrebbe preso alcuna decisione sul suo futuro durante Euro 2020. Da quasi due anni l’attaccante 22enne è in trattative con il Paris Saint-Germain per il prolungamento del suo contratto, in scadenza a giugno 2022. In più occasioni negli ultimi mesi, come spiega L’Equipe, i vertici della capitale francese hanno fatto sapere che era giunto il momento di prendere una decisione, ma l’interessato ha ripetuto più volte di essere “in riflessione”. 

Mbappé no al rinnovo con PSG, comunicata la decisione al club

Ora la sua scelta sarebbe stata svelata. Per Mbappé no al rinnovo con il PSG. Il giocatore non vorrebbe lasciare il club già in questa sessione di mercato. Vorrebbe rispettare l’ultimo anno di contratto e poi decidere il da farsi. Il 22enne vorrebbe avere del tempo per capire meglio il futuro del Paris Saint-Germain e valutare, nei prossimi mesi, un eventuale rinnovo.

La stella francese, come riporta il quotidiano d’oltralpe, vorrebbe garanzie sulla competitività del PSG e sulla possibilità quindi di riuscire a vincere la Champions League in futuro. Un obiettivo, quello della conquista della coppa dalle grandi orecchie, ancora non raggiunto nonostante la campagna acquisti faraonica del club transalpino. Campagna, a cui si aggiungeranno quest’anno altre stelle, anche se non ancora ufficializzate. Se Kylian rimanesse fino a fine contratto, a giugno 2022 potrebbe andar via a parametro zero. Il club, anziché rischiare un addio a zero, potrebbe valutare la cessione, considerando anche il pressing di altre società, Real Madrid in primis.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti