Guai per Dembelé e Griezmann, accusati di razzismo

Guai per Dembelé e Griezmann, i due francesi sono accusati di razzismo. Un’altra tempesta travolge i Bleus, questa volta a causa del razzismo. Tutto ha inizio a causa di una clip trapelata sui social media, in cui si vedono i due attaccanti che  “deridono dei tecnici asiatici” mentre questi riparano una TV dell’hotel. In particolare, i due giocatori “ridicolizzano le loro brutte facce”. Nel video è Dembelé a parlare, mentre il suo connazionale e compagno di squadra del Barcellona Antoine Griezmann ride. 

Non si sa se la clip sia stata girata durante gli Europei, ciò che è chiaro è che i due prendono in giro i tre uomini. I tecnici, come riporta il Daily Mail, appaiono di spalle e indossano una maglia con la scritta Staff. Molto probabilmente stavano cercando di risolvere un problema della televisione nella stanza d’albergo dei due giocatori. Ma l’ala del Barcellona e della Francia, alla presenza degli uomini e del compagno di squadra Antoine Griezmann, continua a deridere il loro aspetto, il loro modo di parlare e il presunto “avanzamento tecnologico” del paese. 

Guai per Dembelé e Griezmann, accusati di razzismo

L’ex stella del Borussia Dortmund dice al compagno: Tutte queste brutte facce, solo per poter giocare a PES, non ti vergogni?”. Poi il 24enne aggiunge, tra le altre cose: Che razza di linguaggio arretrato è questo? Siete tecnologicamente avanzati nel vostro paese o no?”. Griezmann ride ma le sue parole sono impercettibili. Il video, molto probabilmente, è stato registrato dallo stesso Dembelé perché si possono vedere solo le sue gambe. L’ex Atletico Madrid appare invece nell’inquadratura a intermittenza, così come i tecnici asiatici. 

Il video, che ha inevitabilmente fatto il giro del web, si crede sia vecchio perché il taglio di capelli di Griezmann è diverso da quello che aveva durante gli Europei. Alcuni quotidiani dei Paesi Bassi suggeriscono che potrebbe risalire all’estate del 2019, quando il Barcellona ha trascorso parte del suo precampionato in Giappone.

Sportsmail ha provato a contattare la federazione francese e il Barcellona per un commento, senza successo. 

I due recentemente sono stati impegnati nelle gare di Euro 2020, ma il torneo per Dembelé si è interrotto prima del previsto a causa di un infortunio al ginocchio subito nella fase a gironi contro l’Ungheria. Anche il viaggio della Francia si è concluso prima del previsto, la nazionale Bleus, superfavorita, è stata eliminata agli ottavi dalla Svizzera.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti