Fantoccio impiccato di Joao Mario dopo il suo passaggio al Benfica

Passare da una squadra ad una sua acerrima rivale non è una questione di poco conto, soprattutto per i tifosi, i quali spesso vedono in certi trasferimenti qualcosa di più di un tradimento. È quello che sta succedendo in questi giorni in Portogallo e vede protagonista Joao Mario. Il centrocampista ha rescisso il suo contratto con l’Inter per accasarsi al Benfica ed aggirare la clausola firmata tra il club nerazzuro e lo Sporting Lisbona che vietava una sua cessione ad un altro club di Liga NOS. Joao Mario cresciuto proprio nello Sporting e che con i biancoverdi aveva vinto il titolo nella scorsa stagione, è adesso oggetto delle minacce dei tifosi infuriati.

Joao Mario al Benfica fa infuriare tutti

L’approdo di Joao Mario al Benfica sta scatenando un vero e proprio putiferio. Dapprima lo Sporting Lisbona, suo ex club, ha minacciato l’Inter di adire per vie legali dato che i nerazzurri avevano concesso la recissione contrattuale al centrocampista, aggirando così una presunta clausola di “non-cessione” ad altre squadre portoghesi; poi è montata l’ira dei tifosi dei Leoes, infuriati per il passaggio del classe ’93 alla storica rivale cittadina. Una rabbia che ha oltrepassato però i limiti, con alcuni scellerati supporter dello Sporting che si sono lasciati andare ad un gesto deprecabile.

Prime immagini di Joao Mario al Benfica

Il fantoccio impiccato di Joao Mario

Nelle scorse ore sui social network sono spuntate le immagini di un fantoccio impiccato con il volto di Joao Mario. Un gesto che sembra più di una velata minaccia al giocatore ma che ben fa comprendere quanto sia pesante l’aria che si respira a Lisbona dopo il passaggio del centrocampista portoghese al Benfica. Per ora non sono stati individuati i responsabili di questo atto intimidatorio, ma i maggiori indiziati sono, per ovvi motivi, i tifosi dello Sporting. Emblematici i titoli delle tv che si sono occupate dell’episodio: “Joao Mario provoca tensioni“.

L’immagine del fantoccio impiccato di Joao Mario

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti