L’ex di Zaniolo: “Figlio voluto da entrambi, poi abbandonata. Ho tentato di coinvolgerlo”

L’ex di Zaniolo, a pochi giorni dal parto, si sfoga su Instagram. Sara, che fino ad oggi aveva scelto la via del silenzio, ha manifestato tutto il suo malumore in alcune storie pubblicate sul suo profilo. La ragazza non fa giri di parole e, parlando della gravidanza, attacca il futuro papà.

L’ex di Zaniolo: “Figlio voluto da entrambi, poi abbandonata. Ho tentato di coinvolgerlo”

L’ex di Zaniolo parla di un figlio voluto da entrambi. Nicolò però è cambiato e lei si è ritrovata da sola: “Tommaso è frutto dell’amore di due persone. È stato voluto, cercato, desiderato e la scoperta del suo arrivo è stata celebrata in un clima di gioia condivisa. Poi qualcosa è cambiato e mi sono trovata di colpo a percorrere questo cammino verso la genitorialità da sola, senza supporto di alcuna natura”.

L’ex di Zaniolo
L’ex di Zaniolo

La ragazza inizialmente impaurita ha cominciato poi a provare un grande dispiacere, non per lei ma per il giocatore. Nicolò, infatti, si stava perdendo tutte le emozioni del periodo della gravidanza: “La paura che all’inizio ho provato per via dell’assenza di una figura paterna per il bambino e di un complice con il quale intraprendere questo percorso, presto si è trasformata in un forte dispiacere, anche per le modalità che mi sono state riservate. Non per la bufera mediatica nella quale mi sono ritrovata o per le notizie della sua vita privata che puntualmente mi arrivavano mezzo stampa, ma perché Nicolò si stava perdendo tutte le emozioni, le scoperte, quel misto di gioia e di spavento, che caratterizzano tutto il periodo della gravidanza”.

Sara ha provato a coinvolgerlo ma non è andata come sperato: “Per questi motivi ho tentato a più riprese di coinvolgerlo senza avere successo, ogni mio tentativo di contatto è stato vano, bloccando persino i canali social e whatsapp, ed io mi sono trovata dinnanzi un forte muro comunicativo ed emotivo. Spero davvero che i muri vengano abbattuti e che Nicolò trovi finalmente il coraggio di emanciparsi e di far valere i suoi sentimenti, aprendo il suo cuore di padre per godere di tutta la bellezza che deriva dall’essere genitore”. Il giocatore della Roma non ha ancora replicato. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti