“Cristiano Ronaldo positivo al Covid”, lo strano cartello nello spogliatoio del Barcellona

“Cristiano Ronaldo positivo al Covid”. Questo lo strano cartello appeso nello spogliatoio del Barcellona. Ma perché? Il caso è esploso nelle scorse ore dopo la visita del presidente Laporta nello spogliatoio del club nella Ciutat Esportiva Joan Gamper. Tra le varie foto di rito, una in particolare ha attirato l’attenzione dei media, quella in cui il neo presidente stringe la mano al tecnico Koeman. Nulla di strano, se non fosse per il cartello che appare alle spalle del dirigente sportivo. 

“Cristiano Ronaldo positivo al Covid”, lo strano cartello nello spogliatoio del Barcellona

Il quotidiano spagnolo AS, infatti, ha notato il proprio logo sul foglio appeso nello spogliatoio e ha deciso di fare uno zoom per capire di cosa si trattasse. I giornalisti sono così riusciti a cogliere ciò che c’era scritto sul foglio: “Cristiano vuelve a dar positivo en COVID-19 y es baja ante el Barça”. Si tratta di un estratto di un articolo tratto proprio dal quotidiano AS. Il titolo del pezzo, che appare nello spogliatoio blaugrana, si riferisce alla partita del girone di Champions League della Juventus contro il Barcellona nell’ottobre della scorsa stagione. 

Cristiano Ronaldo positivo
Cristiano Ronaldo positivo

Ronaldo ha dovuto saltare l’incontro dopo essere risultato positivo e il pezzo recita infatti: “Cristiano ancora positivo al Covid-19 e sarà assente col Barcellona”. La notizia, spiega il quotidiano, era stata appesa per mettere in guardia i giocatori. Il Barça ha usato il caso del portoghese per ricordare ai propri calciatori di rispettare tutte le normative anti-Covid. Sotto il titolo infatti si legge un ulteriore avvertimento che recita: “Le regole vanno rispettate”.

Il club catalano inoltre ha scelto di utilizzare il caso di CR7 non a caso. La società voleva ricordare ai propri giocatori che anche gli atleti che si prendono cura di sé in modo minuzioso e che sono molto attenti alla propria salute possono prendere il virus. Messi e compagni possono vedere ogni giorno questo avviso. Il cartello è stato appeso a ottobre ma non è mai stato tolto. Forse non solo per il messaggio sul Coronavirus, ma perché ricorda loro la vittoria per 2-0 contro i bianconeri. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti