Paola Ferrari annuncia il suo ritiro e attacca la Leotta: “Ostenta sensualità, alla sua età ero meno brava”

A livello televisivo, Paola Ferrari è stata una delle protagoniste di Euro 2020, soprattutto grazie all’incidente hot (“se l’avessi fatto apposta non sarebbe venuto così bene”, ha commentato) che ha fatto il giro del mondo. Ma dopo tanti anni di onorata carriera, la conduttrice ha deciso di appendere il microfono al chiodo e di lasciare il mondo della tv.

Paola Ferrari annuncia il suo ritiro

Mi dicono che sono vecchia, accompagno la nazionale in Qatar e poi saluto tutti per dedicarmi a tempo pieno al cinema insieme con il gruppo Lucisano“. Parola di Paola Ferrari che in un’intervista a Italia Oggi ha parlato del suo futuro. Poi sui diritti tv delle partite di Serie A, la Ferrari ha spiegato: “Si tratta ancora con la Lega Serie A sull’acquisto dei diritti in chiaro per quelle trasmissioni. Non credo riusciremo a strappare qualcosa al sabato. Ma non so. Non mi permetto di parlare dell’azienda, anche se ovviamente la perdita dei diritti della Champions League e della Coppa Italia è una ferita ancora aperta“.

Poi la giornalista prosegue: “Dopo gli Europei di calcio e le Olimpiadi di Tokyo, comunque, il messaggio degli italiani alla Rai è molto chiaro: vogliamo lo sport in chiaro, ci piace vederlo sulla Rai. Lo sport è importante per gli italiani, accresce l’orgoglio nazionale, la voglia di rinascita: perciò, meglio tagliare uno show e usare quel budget per regalare dello sport in chiaro. Ovvio che non mi dimentico che il mercato dei diritti tv dello sport è arrivato a richieste esorbitanti“.

Poi la giornalista ha parlato di Diletta Leotta: “Di lei non condivido l’esprimere in modo troppo vigoroso la sua sensualità. Certo, io alla sua età ero meno brava. Ma quest’anno avrà filo da torcere: da Mediaset arriva Giorgia Rossi, una molto simile a Ilaria D’Amico”. Stoccata finale al critico televisivo Aldo Grasso: “Da quando ha scritto che io sembro un uomo con la parrucca, non leggo più nulla di Grasso. Ma in generale RaiSport gode di simpatie minori sulla stampa e nella critica. Anche Cattelan mi ha spesso preso in giro”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti