Van Gaal-Olanda capitolo III: il guru del calcio Orange torna sulla panchina della Nazionale

Da qualche anno a questa parte la Nazionale Olandese non riesce più a lottare ai massimi livelli in ambito europeo ed internazionale. Nei recenti Europei gli Orange non sono riusciti a spingersi più in là degli ottavi di finale battuti a sorpresa dalla Repubblica Ceca con un secco 2-0. Silurato il tecnico Frank de Boer, l’Olanda ha deciso di ripartire da una certezza, richiamando in panchina uno degli allenatori simbolo della storia del calcio dei Paesi Bassi: Louis Van Gaal.

Van Gaal-Olanda…di nuovo

La Federazione Olandese ha confermato nella giornata di mercoledì che sarà ancora una volta Louis Van Gaal a sedere sulla panchina della nazionale. L’esperto allenatore, che compirà 70 anni il prossimo 8 Agosto, guiderà gli Orange almeno fino ai Mondiali in programma in Qatar nel 2022. Per l’ex tecnico tra le altre di Ajax, Barcellona, Bayern Monaco e Manchester United sarà la terza volta sulla panchina della sua Nazionale dopo le esperienze del 2000/2001 e del 2012/2014. Un usato sicuro, per così dire…

Van Gaal-Olanda

Le parole del neo Ct

Il nuovo battesimo di Van Gaal sulla panchina degli Orange avverrà a Settembre con tre gare di qualificazione ai prossimi Mondiali in Qatar. L’esperto allenatore si è dichiarato molto soddisfatto per il suo ennesimo ritorno: “Il calcio olandese è sempre stato vicino al mio cuore e allenare la Nazionale è, secondo me, una posizione chiave per far progredire il nostro calcio“. Non sarà certamente un compito facile dopo gli ultimi pessimi risultati ottenuti in campo internazionale. Ma se c’è un tecnico che conosce bene il calcio d’Olanda quello è proprio Van Gaal.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti