Adesso Kane nega tutto: “Torno domani, mai rifiutato di allenarmi”

Per poco più di 24 ore il caso Kane-Tottenham era stato lasciato un po’ da parte a causa della clamorosa rottura tra Messi e il Barcellona che ha ovviamente catalizzato l’attenzione del mondo del calcio. La situazione dell’attaccante inglese comunque rimane uno dei casi più spinosi di questa pazza estate di calciomercato. Il capitano degli Spurs è ancora in isolamento, e gran parte dei tifosi avevano puntato il dito contro di lui accusandolo di voler forzare la mano per favorire una cessione al Manchester City. Poche ore fa è arrivata la risposta di Kane, risentito per i tanti attacchi ricevuti.

Kane, situazione di stallo

Pochi giorni fa è scoppiato il caso Harry Kane, parso desideroso di lasciare il Tottenham e già al centro del forte interesse del Manchester City. L’attaccante non si è presentato in ritiro e da quel momento anche i suoi più accaniti supporter lo hanno, per così dire, abbandonato. Un rientro posticipato dalla vacanza ai Caraibi post Euro 2020 lo ha costretto ad alcuni giorni in più di isolamento, e questo ai tifosi degli Spurs proprio non è andato giù. Scosso dalle tante accuse ricevute, il capitano della Nazionale Inglese ha voluto rispondere apertamente con un post pubblicato sui propri profili social.

La dichiarazione del capitano degli Spurs

Sono passati quasi dieci anni da quando ho fatto il mio debutto con gli Spurs“, ha scritto il capitano del Tottenham. “Per ognuno di questi anni voi tifosi avete mostrato totale supporto e amore. Per questo mi fa male leggere alcuni dei commenti che sono stati fatti questa settimana che mettono in dubbio la mia professionalità“. Quindi si difende: “Non entro nei dettagli, voglio solo chiarire che io mai e poi mai ho rifiutato di allenarmi. Tornerò in squadra domani, come da programma“. Poi conclude rivolgendosi proprio ai tifosi: “Non farei mai niente che potrebbe mettere a rischio il mio rapporto con i tifosi che tanto mi hanno dato nei miei anni in questo club“.

La questione rimane aperta: come accoglieranno i tifosi delusi degli Spurs il ritorno al campo di allenamento del loro capitano? Sabato la sentenza.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti