Messi al PSG: “Sono felice, sono pronto a vincere tutto qui. Verratti un fenomeno”

Messi al Psg, ormai è ufficiale, ma ora arriva anche la presentazione nell’auditorium del Parco dei Principi. Il campione argentino è arrivato nella giornata di ieri a Parigi, accolto come una rockstar. Dopo le visite mediche e i video di presentazione si è concesso alle domande dei giornalisti di tutto il mondo. 

Messi al PSG: “Sono felice, sono pronto a vincere tutto qui”

A prendere per primo la parola è il presidente del club francese, Nasser Al Khelaifi: “Sono molto felice e fiero di presentare un giocatore come Messi: è una giornata incredibile e storica per il club e il mondo del calcio. Leo è l’unico che ha vinto 6 volte il Pallone d’oro. È qualcosa di fantastico per tutti i tifosi. Sono fiero di quanto fatto finora dal nostro arrivo nel 2011. Non è un segreto che questo accordo è dovuto al desiderio condiviso di realizzarlo. Ringrazio il d.s. Leonardo e il d.g. Blanc per l’incredibile lavoro fatto finora. Ma è solo l’inizio”. 

Al Khelaifi è convinto che Messi al Psg riuscirà a conquistare diversi trofei: “Leo ha vinto tanto ma sono sicuro che ci farà vincere molti altri trofei con questa grande squadra, con grandi giocatori e un grande allenatore. Il fair play finanziario? Conosciamo le regole e le abbiamo sempre rispettate dal primo giorno. Se abbiamo preso Messi è perché sappiamo che possiamo farlo. Quel che porta Messi ha anche un impatto positivo enorme, basta vedere sui social o sui media, o già dal punto di vista commerciale: spero che Leo non chieda già l’aumento. Ma di sicuro noi rispettiamo le regole”.

Messi al PSG: “Verratti un fenomeno, immenso”

Poi le prime parole di Messi come nuovo giocatore del Psg: “Sono felice, andare via dal Barcellona è stato molto difficile dopo tanti anni. Era difficile pensare a un cambiamento, ma appena sono arrivato mi sono sentito felice, ho voglia di allenarmi quanto prima, trovare i nuovi compagni e il nuovo staff per iniziare questa nuova tappa. Voglio ringraziare il presidente e il club. Sono felice di essere qui, con entusiasmo e voglia di vincere di sempre. Vengo qui perché il Psg è ambizioso, e siamo pronti per lottare e vincere tutto. È il mio obiettivo di avanzare e continuare a vincere dei titoli. Spero di farlo tutti insieme. Ringrazio i tifosi per l’accoglienza, che è stata incredibile”. L’argentino fa riferimento anche ad alcuni nuovi compagni di squadra. Messi, infatti, ammette che le chiacchierate con Neymar, Di Maria e Paredes hanno influito un po’ sulla sua decisione. 

Ma parla anche di Mbappè e Verratti: “È incredibile, in questa squadra ci sono grandi giocatori, altri ne sono arrivati, non vedo l’ora di allenarmi e giocare. Perché giocherò con i migliori, qualcosa di bello da vivere. Senza dubbio, Verratti ha dimostrato di essere un giocatore immenso, uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. È vero, per anni al Barcellona speravamo che potesse venire da noi. Ma oggi succede il contrario, sono io che vengo qui per giocare con lui. Verratti è un fenomeno, e una persona fantastica fuori dal campo. E poi qui ci sono molto altri grandi giocatori, è una squadra incredibile. Spero di portare il mio contributo per continuare a vincere, insieme”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti