Real Madrid, azione legale contro fondo CVC e Tebas. Lui risponde: “Perez fa così da anni”

Il Real Madrid annuncia un’azione legale contro Tebas e il fondo CVC per l’accordo raggiunto nei giorni scorsi tra le due parti. Un accordo che vale una montagna di soldi: ben 2,7 miliardi di euro. La dirigenza Blancos non ci sta e agisce, denunciando la Liga e il fondo britannico. 

Real Madrid, azione legale contro fondo CVC e Tebas. Lui risponde: “Perez fa così da anni”

Gli accordi tra la massima serie spagnola e il fondo d’investimento CVC Capital Partners prevedono la creazione di una nuova società, nella quale la Liga confluirà tutti i suoi averi e quindi attività, controllate e join venture. Società che sarà di proprietà dello stesso CVC per il 10%.

Secondo quanto riportato dai media spagnoli, il 90% dei 2,7 miliardi di euro verranno girati ai club stessi, tra cui anche quelli femminili, semi professionistici e dilettantistici spagnoli, in modo da poterne aumentare il giro d’affari. Una ventata di ossigeno nelle casse di tutte le società, che negli scorsi mesi hanno attraversato momenti non facili.

Il Real però non ci sta e attacca la Liga, colpevole di aver trovato un’intesa senza che le Merengues sapessero qualcosa. I Blancos si uniscono quindi al Barcellona che già aveva criticato l’accordo. I blaugrana si sono limitati alle critiche, nella capitale invece hanno fatto di più. Il Real Madrid ha denunciato, in sede civile e penale, Javier Tebas (come presidente della Liga) ma anche Javier de Jaime Guijarro (responsabile del fondo Cvc). 

Ad annunciarlo è lo stesso club in un comunicato: “Allo stesso modo la Giunta Direttiva del Madrid ha deciso di intraprendere le azioni legali opportune per annullare e lasciare senza effetto i possibili accordi che adotterà l’Assemblea della Liga il prossimo 12 agosto rispetto al contratto con Cvc”.

Perez attacca, Tebas risponde. I due non si possono vedere, ed è cosa ben nota, ma adesso è guerra aperta. La replica del presidente della Liga arriva via Twitter: “Il metodo minaccioso che da anni utilizza Florentino Perez in privato, ora ha deciso di adottarlo anche in pubblico. Club e istituzioni sopportiamo da anni le sue minacce. Dal 2015 contro la vendita centralizzata (dei diritti tv), l’impugnazione costante di ogni accordo, la Superlega. Il Real Madrid merita di più”. Lo scontro è aperto. Nel frattempo, è arrivato anche il comunicato della Liga. La massima serie spagnola ribadisce la legalità e la validità dell’accordo con Cvc.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti