Disfatta Arsenal con il Brentford, si arrabbia perfino il presidente del Ruanda

La scioccante sconfitta subita dall’Arsenal all’esordio in Premier League contro il neopromosso Brentford non ha deluso solamente i tifosi inglesi dei Gunners. Anche il presidente del Ruanda, Paul Kagame, ha criticato aspramente su Twitter la prestazione del club londinese. La nazione dell’Africa orientale è uno degli sponsor del club e giustamente il presidente si è sentito in diritto di esternare tutto il suo disappunto per una sconfitta decisamente amara.

Il pessimo esordio dell’Arsenal

Dopo una stagione anonima che quest’anno li terrà fuori dalla coppe europee, i tifosi dell’Arsenal si aspettavano un inizio di Premier League decisamente diverso da come effettivamente è stato. 2-0 in casa del Brentford, che ha ampiamente meritato la vittoria sfruttando una pessima prestazione del club allenato da Mikel Arteta. C’è da dire che i Gunners erano privi di Aubameyang, Lacazette, Thomas Partey e Gabriel, ma le assenze non possono giustificare una sconfitta così netta. I supporters del club londinese non l’hanno presa affatto bene. Tra loro anche il presidente del Ruanda, stato africano sponsor dell’Arsenal.

Il presidente del Ruanda Paul Kagame

Lo sfogo del presidente del Ruanda

Paul Kagame, presidente del Ruanda, ha usato Twitter per dar sfogo alla sua frustrazione per l’ennesimo flop dell’Arsenal: “Che cosa?? È il calcio, è una sconfitta dell’Arsenal a Brentford. Il Brentford ha meritato di vincere e lo ha fatto. I tifosi non meritano di abituarsi a questo….NO!!! Lo dico da grande tifoso dell’Arsenal. Il cambiamento sta tardando ad arrivare!“. Ma il suo sfogo non si è di certo fermato qui…

Lo sfogo del presidente del Ruanda

In un secondo tweet il presidente Kagama ha incalzato: “È stato uno sforzo di decadi, tra alti, bassi e ancora bassi. Non possiamo avere un piano che funzioni davvero?? Una parte da considerare è come ci occupiamo del mercato e i calciatori che acquistiamo per eseguire il piano. La mentalità touch&go non porta alcun cambiamento“. Critiche finite? Nient’affatto…

In un ultimo post l’infuriato presidente del Ruanda ha rincarato la dose: “Non dobbiamo semplicemente accettare la mediocrità. Una squadra deve essere costruita con lo scopo di vincere vincere vincere. Così quando perdiamo… non bisogna aspettarselo! Sono sicuro che sappiamo tutti su quali spalle gravi il fardello più pesante. Spero che anche loro lo sappiano o addirittura lo accettino!!! Fine“.

Considerando che nella prossima partita di Premier l’Arsenal incontrerà i campioni d’Europa del Chelsea, bisogna tenersi pronti ad un eventuale, nuovo, duro sfogo del presidente Kagame.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti