Besiktas liquida Ljajic, lui si sfoga sui social: “Dimenticato in tre giorni”

È arrivata la parola fine nel rapporto tra l’ex Fiorentina ed Inter Adem Ljajic ed il Besiktas, squadra in cui il serbo milita dal 2018. Il club turco ha deciso di dare il benservito all’attaccante e metterlo fuori rosa a poco più di dieci giorni dalla fine del calciomercato estivo. A breve giro di posta è arrivato l’immancabile sfogo social del giocatore, evidentemente scottato dal comportamento del club di Istanbul.

Il Besiktas liquida Ljajic

L’avventura di Adem Ljajic al Besiktas sembra decisamente arrivata ai titoli coda, ed è terminata nel peggiore dei modi. Il club turco aveva più volte chiesto al serbo di cercarsi un’altra sistemazione dato che non rientrava più nei piani tecnici del tecnico Yalcin. All’ennesimo rifiuto dell’ex attaccante tra le altre di Fiorentina, Inter e Torino, deciso a rimanere ad Istanbul, il Besiktas ha deciso di usare le maniere forti e metterlo direttamente fuori rosa. Una presa di posizione che ovviamente non è piaciuta al 29enne, che sui social ha espresso tutto il suo dispiacere.

Il Besiktas liquida Ljajic

Lo sfogo di Ljajic

Come ormai da prassi consolidata anche nel mondo del calcio, sono arrivate dai social le parole di sfogo di Ljajic, che ha usato il proprio profilo Instagram per esternare tutto il suo dispiacere: “Nessun problema con la società, tifosi, famiglia Besiktas. Morale della favola è che puoi fare tanto o poco ma verrai dimenticato in un attimo“. Nella serata di ieri l’ex Fiorentina aveva postato un’altra stories in cui aveva usato toni un po’ meno pacati: “Dai da mangiare a un cane tre giorni e lui ti ricorderà tre anni. Dai da mangiare ad un umano per tre anni e ti dimenticherà in tre giorni“.

Il Besiktas liquida Ljajic
Il Besiktas liquida Ljajic

A soli 29 anni comunque il serbo potrebbe far comodo a parecchie squadre anche in Serie A.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti