Il gesto di Zidane per l’Algeria devastata dagli incendi

L’Algeria sta vivendo un periodo difficilissimo a causa dei devastanti incendi che stanno soffocando il paese e hanno causato più di 70 morti. Non poteva rimanere inerme a guardare Zinedine Zidane, ex tecnico del Real Madrid originario proprio della nazione africana affacciata sul Mediterraneo. L’ex fantasista francese ha così deciso di aiutare concretamente l’Algeria tramite la sua fondazione.

Dramma incendi in Algeria

È di oltre 70 morti e migliaia di ettari di terreno bruciato il bilancio degli incendi che nelle ultime settimane stanno devastando l’Algeria, paese nord africano che si affaccia sul Mar Mediterraneo. “Incendi dietro ai quali non possono che esserci mani criminali“, ha dichiarato il Ministro dell’Interno algerino Kamel Beldjoud, vista la simultaneità dello scoppio di decine di diversi roghi in varie zone del paese. Zinedine Zidane, la cui famiglia proviene proprio dall’Algeria, ha deciso di fare una ricca donazione al paese, cercando di aiutare concretamente il popolo algerino.

Il gesto di Zidane per l’Algeria

Zidane ha sempre sottolineato il suo forte legame con l’Algeria, paese che già da tempo aiuta tramite la sua fondazione. In un momento così delicato ha voluto ulteriormente far sentire la sua vicinanza al suo paese d’origine, donando ben due milioni di euro. Questa somma sarà destinata alle associazioni locali che aiuteranno le famiglie delle vittime degli incendi, oltre 70 secondo le ultime stime. Il gesto di Zidane per l’Algeria non è isolato: la Fondazione Zidane infatti finanzia e sostiene tantissimi progetti di beneficenza, sociali, educativi e umanitari ed è stata particolarmente presente nel periodo della pandemia. I due milioni di euro non saranno la soluzione, ma di sicuro sono un aiuto concreto per le tante famiglie che hanno perso i propri cari.

Il gesto di Zidane per l’Algeria

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti