Inglesi entusiasti del ‘nuovo Pirlo’ Phillips ma l’ex Juve precisa: “Non è come me”. E Lineker se la prende…

Critiche in Inghilterra per Andrea Pirlo. L’ex giocatore è stato attaccato dai sudditi di Sua Maestà per un commento sui centrocampisti inglesi, in particolare su Kalvin Phillips, soprannominato lo “Yorkshire Pirlo”. L’ex tecnico bianconero, in un’intervista a The Athletic, ha emesso il suo verdetto sulla stella del Leeds, ma qualcuno non ha apprezzato.

Pirlo su Kalvin Phillips

Phillips, dopo una stagione straordinaria con la formazione di Marcelo Bielsa, ha conquistato un posto nella nazionale inglese di Southgate per Euro 2020. Il 25enne ha giocato un ruolo chiave nella corsa verso la finale e molti tifosi lo hanno paragonato ad Andrea Pirlo, soprannominandolo non a caso “Yorkshire Pirlo”.

Ma cosa ne pensa l’ex Juventus? Il 42enne ha giocato in un ruolo simile sia per i bianconeri, che per Milan e Inter e capisce perché Phillips è stato paragonato a lui. L’ex giocatore crede anche però che lo stile di gioco del centrocampista del Leeds sia leggermente diverso.

Nessun centrocampista inglese ha le caratteristiche di Pirlo: “È vero, in Inghilterra non c’è mai stato questo tipo di giocatore. Ci sono stati grandi centrocampisti nel corso degli anni con abilità diverse. C’è il ragazzo del Leeds, che è un po’ regista, ma siamo un po’ diversi. Lui non ha le stesse caratteristiche che avevo io. L’Inghilterra ha sempre avuto centrocampisti box to box, come Frank Lampard”.

Lineker attacca Pirlo

Un commento che ai britannici non è piaciuto. A rispondere al Maestro, su Twitter, ci pensa Gary Lineker, che non è assolutamente d’accordo con l’ex bianconero: “Che insulto”. L’ex attaccante, oggi conduttore TV, ha poi aggiunto: È stato solo un po’ sciocco dirlo. Tutti i giocatori sono diversi. Non abbiamo nemmeno un Messi o un Maradona, ma sono tutti molto giovani e hanno un potenziale enorme”.

Don’t touch our Phillips dunque. Il 25enne è un’icona del Leeds. Il giocatore è cresciuto nelle giovanili del club britannico ed è approdato in prima squadra nel 2014. Da allora ha collezionato 211 presenze in tutte le competizioni per i Whites, mettendo a segno 13 gol. Il centrocampista, anche grazie alle prestazioni di Euro 2020 ha conquistato l’attenzione dei big club europei.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti