La caduta di Wilshere: da stella del calcio inglese all’opzione League One e l’ipotesi ritiro

Sembra passato un secolo da quando a 16 anni faceva il suo esordio con la maglia dell’Arsenal un giovane calciatore con l’etichetta del predestinato, Jack Wilshere. Era il 2008 e il centrocampista faceva il suo ingresso nel calcio dei “grandi” portando con sè enormi aspettative. Poi quasi 200 presenze con la maglia dei Gunners fino al 2016, 34 con la Nazionale Inglese, il prestito al Bournemouth e quello al West Ham, tutto con un subdolo filo conduttore che ne avrebbe condizionato la carriera: gli infortuni. Adesso, giunto a 29 anni, Wilshere si ritrova svincolato ad allenarsi in solitudine con l’ipotesi ritiro dietro l’angolo.

La parabola di Wilshere

I miei figli hanno un’età in cui cominciano a capire. Soprattutto Archie, che ha nove anni. Ama il calcio ed è difficile spiegarglielo. Tutti mi dicevano che a quest’età sarei all’apice della mia carriera“. Parole di Jack Wilshere, ex astro nascente del calcio inglese e ora in cerca di squadra dopo la scadenza del suo contratto con il Bournemouth. Per il centrocampista inglese una parabola discendente che sembra non avere fine, e solo due opzioni sul suo ventaglio: o un possibile accordo con il Wigan, squadra di League One, oppure un clamoroso ritiro a soli 29 anni.

Wilshere con la maglia dell’Arsenal

Ipotesi Wigan

Pochi giorni dopo le dichiarazioni del centrocampista, che aveva rivelato di star pensando al ritiro dal calcio giocato, il presidente del Wigan Athletic ha pubblicamente offerto al 29enne di unirsi alla squadra di League One: “Sei il benvenuto a unirti a noi @LaticsOfficial“, ha scritto su Twitter Talal Al Hammad aggiungendo l’hashtag #believe. Wilshere deve ancora dare una risposta all’offerta del Wigan, ma un passaggio al terzo livello del calcio inglese sarebbe qualcosa di ben lontano dai suoi gloriosi giorni in Premier League con Arsenal e West Ham.

La pubblica “offerta” del Wigan

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti