Dopo 15 anni il Cervia torna in tv. Gullo promette: “Ci sarà anche Ciccio Graziani”

Ve lo ricordate Campioni il sogno? Per i nostalgici dei primi anni 2000, impossibile dimenticarsi dal mitico Cervia guidato da Ciccio Graziani che spronava i suoi giocatori a suon di insulti e minacce (si intende bonariamente parlando). Il reality veniva trasmesso su Italia 1 e la prima stagione, trasmessa nella stagione 2004-2005 ebbe un successone, tanto da essere riproposta anche l’anno successivo. Adesso il Cervia sta per tornare in tv grazie a Ciccio Gullo.

Il Cervia torna in tv

Il portiere esperto Bertaccini, capitan Ricci a comandare la difesa coadiuvato da Fabio Borriello (fratello minore del più celebre Marco), la classe del numero 10 Moschino, le punizioni a foglia morta di Spagnoli, Diego Armando Maradona jr. e i suoi problemi col padre (poi risolti), ma soprattutto Morelli e Alfieri, bomber senza apparenti meriti sportivi, assidui frequentatori di discoteche ed esperti di fig…uracce. Tutto questo condito dalle balle di Ciccio Gullo che raccontò di aver giocato nel Basilea e di aver marcato Del Piero in Champions League (e la redazione di Mediaset ci mise mesi per scoprire che non era vero), ma soprattutto un Ciccio Graziani in splendida forma, che insultando e inveendo per tutta la stagione riuscì a far vincere il campionato alla squadra.

Tutto quel magico trash sta per tornare grazie a Ciccio Gullo che sta per lanciare un suo nuovo programma intitolato ‘Cervia calcio 2.0 generazione social’, che andrà in onda in chiaro, ogni mercoledì, dal 15 settembre su Go-Tv. “Non è un reality in senso stretto ha spiegato Gullo al Resto del Carlino – anche perché non c’è il televoto. Il nostro scopo, oltre alla visibilità data a Cervia e a Milano Marittima, è quello di raccontare, dopo 16 anni, una squadra di Promozione in tutte le sue vesti, partendo dai protagonisti, cioè i calciatori. Rispetto a ‘Campioni’, siamo entrati definitivamente nell’era dei social, dunque interagiremo molto con questo strumento”.

Ci sarà anche Ciccio Graziani

Un format più moderno e più slim rispetto a Campioni: “Lo spogliatoio sarà il luogo chiave. Le telecamere entreranno in occasione degli allenamenti e, soprattutto, nel giorno della gara, a fine primo tempo. La partita sarà sintetizzata negli highlights. Racconteremo la settimana, ci sarà poi l’angolo della cultura, col coinvolgimento di Giancarlo Magrini. Ospiteremo naturalmente anche Ciccio Graziani, speriamo prima di Natale. Poi avremo di certo altri ex protagonisti di ’Campioni’, anche se il nostro obiettivo è quello di fare qualcosa di diverso”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti