Roma-Pastore, risoluzione del contratto. Il Flaco ammette: “So di non aver ripagato aspettative”

Roma-Pastore, storia finita. Si chiude dopo 3 stagioni, appena 37 presenze e la miseria di 4 goal l’esperienza alla Roma di Javier Pastore. L’argentino, arrivato tra l’entusiasmo generale per quasi 25 milioni di euro dal Paris Saint Germain, tra infortuni ed equivoci tattici non è riuscito in alcun modo ad avere un impatto positivo in giallorosso e di comune accordo con la società ha risolto l’oneroso contratto da 4,5 milioni a stagione che lo legava alla Capitale fino al 2023. Dopo che la Roma ha comunicato ufficialmente la rescissione dell’accordo con il Flaco, l’argentino ha espresso tutto il suo rammarico con un post su Instagram.

Roma-Pastore

Roma-Pastore, epilogo a (non) lieto fine

La Roma comunica di aver raggiunto l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto per i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Javier Pastore. Tutto il club augura a Javier le migliori fortune per il futuro“. Si chiude così, dopo tre stagioni deludenti, l’avventura del Flaco nella Capitale. L’argentino era arrivato in giallorosso nel 2018 dal Paris Saint Germain per una cifra vicina ai 25 milioni di euro, ma lil suo rendimento, complici anche i numerosi infortuni, era stato molto al di sotto delle aspettative. Secondo quanto riportato dai maggiori siti specializzati, la società giallorossa verserà al giocatore 8,5 milioni di euro lordi per la rescissione.

Roma-Pastore: l’argentino si congeda

Tramite il suo profilo Instagram, il trequartista argentino ha salutato non senza rammarico i tifosi della sua ormai ex squadra: “Non è semplice per me lasciare questa società la città e questi tifosi – si legge nel post – con la consapevolezza di non essere riuscito a corrispondere le aspettative che erano state riposte in me. Chi mi conosce sa quanto ho sofferto e con quale impegno ho lavorato per provare a ribaltare il mio destino“.


Non è stata una storia fortunata la nostra – continua il Flaco – ma nel lasciare sento anche di aver conservato intatto un sentimento di rispetto e di riconoscenza verso questa città e verso la gente che tre anni fa mi ha accolto con amore ed entusiasmo. Vi auguro di poter festeggiare presto grandi successi: Roma, la Roma e i suoi tifosi se li meritano“.

Roma-Pastore

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti