Tragedia in campo, giovane allenatore muore colpito da un fulmine

Tragedia in campo in Bulgaria. Il giovane allenatore Ivan Ranchev muore dopo essere stato colpito da un fulmine. Tutto è accaduto durante un’amichevole tra Lessichovo e Chernogorova, due club delle serie inferiori del paese. Subito dopo il fischio iniziale delle 18.30, su Lessichovo (villaggio della Bulgaria centrale) si è scatenato un violento temporale ma, nonostante le condizioni meteorologiche avverse, le due squadre sono rimaste in campo. Una scelta che si è rivelata fatale per il tecnico del club ospite.

Tragedia in campo, giovane allenatore muore colpito da un fulmine

A pochi minuti dall’inizio dell’amichevole, infatti, si è consumata la tragedia. Un fulmine ha colpito in pieno il 41enne. L’uomo è stato subito soccorso, ma per lui purtroppo non c’era già più nulla da fare. Sul campo è arrivata immediatamente un’ambulanza, ma i medici non hanno potuto far altro che confermare il decesso. Diverse persone, tra cui alcuni dei giocatori in campo, sono stati sbalzati a causa dell’onda d’urto, ma fortunatamente hanno riportato solo delle lievi feriti. Nessuno di loro, riferiscono i media locali, è stato ferito in modo grave. A riportare per prima la triste notizia è l’agenzia di stampa statale BTA.

A confermare quanto accaduto ai media è invece il sindaco di Lessichovo, Dimitar Vrinchev: “Ha iniziato a piovere e così all’improvviso il cielo si è illuminato –  ha spiegato l’uomo – Ci sono stati forti tuoni e fulmini che hanno colpito il campo. Uno dei fulmini ha letteralmente colpito in pieno l’allenatore Ivan Ranchev e un giocatore della nostra squadra ed entrambi sono caduti a terra”. 

Per l’allenatore della squadra ospite, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Il giovane giocatore invece fortunatamente si è salvato. Ivan Ranchev era un ex centrocampista e, in passato, aveva vestito le maglie di Benkovski di Pazardzhik e Stamboliyski. Per gran parte della sua carriera, però, aveva giocato nell’Heber, in seconda e terza serie bulgara. Ivan è stato per molto tempo anche il capitano della squadra. Il mondo del calcio, in Bulgaria, ora è in lutto per lui. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti