Roma spesi 98 mln sul mercato, il doppio rispetto al budget previsto. Ma il debito aumenta a 339 mln e ora Friedkin cerca un socio

Friedkin aveva promesso di fare la Roma grande e ce la sta mettendo tutta: prima l’ingaggio di Mourinho, poi gli investimenti sul calciomercato dove sono stati spesi 98 mln. Basti pensare che solo Abraham è costato 40 mln dal Chelsea. Insomma, Friedkin sta facendo le cose in grande per riportare a Roma un trofeo che manca ormai da 10 anni. Le ingenti spese, però, sono andate ad aumentare notevolmente i debiti con cui la società giallossa convive da anni. Per questo motivo Friedkin adesso cerca un socio di minoranza.

Aumenta il rosso della Roma, Friedkin cerca soci

50 mln era il budget previsto per il mercato, ne sono stati spesi quasi il doppio come confermato dal ds Tiago Pinto per accontentare Mourinho. Con le cessioni i giallorossi hanno a malapena guadagnato 10 mln (considerando il riscatto obbligatorio di Under da parte del Marsiglia). Numeri alla mano, si capisce subito che l’investimento di Friedkin è stato importante e nessuna società di serie A ha osato tanto in una sessione estiva dove i top club hanno pensato principalmente a vendere che a comprare.

Eppure la situazione finanziaria in casa Roma è tutt’altro che rosea: a Luglio il debito ha raggiunto i 339,1 mln, una perdita di 27,5 mln rispetto a Giugno dove il rosso era di 311,7 mln. A poco sono i 60 mln versati d Friedkin ad agosto, che in un anno ha sborsato finora 248 mln. Inoltre il rosso è destinato a crescere con i prossimi rinnovi contrattuali di Pellegrini e Mancini. Come scrive la Gazzetta dello Sport: “Alla luce di tutto ciò, sfruttando anche i canali con la banca d’affari JP Morgan, i Friedkin da tempo stanno cercando una partnership con cui dividere gli oneri. Un socio, cioè, disponibile a rilevare il 40 per cento del club, ma che – sul modello dei partner dell’ex presidente Pallotta – intervenisse poco nella «governance». Tra i molti contatti ad esempio si dice ci sia stato con Michael Moritz, 66 anni, ex presidente di Sequoia Capital, una delle più importanti società di «venture capital» con sede nella Silicon Valley”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti