L’iniziativa di Ferrero e della Samp: “Pronti ad ingaggiare una calciatrice afgana in fuga”

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero si rende protagonista di una bella iniziativa. Il proprietario della società blucerchiata è pronto a ingaggiare una delle calciatrici afgane in fuga per la sezione femminile del club genovese. Alcuni giorni fa, nell’hub nazionale della Croce Rossa di Avezzano sono arrivate le calciatrici del Bastan FC di Herat. Ragazze, che giocavano in una delle più importanti squadre femminili in Afghanistan, e che sono state costrette a smettere di giocare a calcio e ad affidarsi al loro allenatore per trovare la salvezza lontano da casa, lasciando indietro anche famiglie e amici. 

Le giocatrici avvieranno presto le procedure per la richiesta di asilo. Nel frattempo, la città di Firenze si è già fatta avanti per accoglierle. Il Comune infatti ha preso contatti con le autorità italiane, con prefettura e ministeri, oltre che con la Ong Cospe che da tempo seguiva il progetto del Bastan Fc. Non solo il comune di Firenze, anche Massimo Ferrero ha dichiarato di essere pronto ad aiutare, ingaggiando una delle atlete afgane nella Sampdoria femminile. 

L’iniziativa di Ferrero e della Samp: “Pronti ad ingaggiare una calciatrice afgana in fuga”

Non si tratta solamente di una proposta, i blucerchiati infatti si sono già mossi. Il responsabile della sezione femminile della Samp, Marco Palmieri, ha già contattato la Ong Copse, e attende ora conferma sulla fattibilità o meno dell’operazione.

Il presidente Ferrero, ai microfoni dell’Ansa, ha spiegato che non si possono chiudere gli occhi davanti a queste tragedie e che la Samp è sempre pronta ad aiutare chi è in difficoltà: Sono pronto ad abbracciare una calciatrice di Herat e ad inserirla nell’organico della Sampdoria femminile. Lo sport non deve chiudere gli occhi davanti alle tragedie del mondo. Faremo tutto ciò che è possibile per partecipare a questo importante progetto umanitario e tornare a far rimbalzare la gioia di un pallone tra i piedi di queste ragazze. Abbiamo una squadra femminile che è soprattutto un bellissimo gruppo, giovane ed entusiasta. La Sampdoria è unione, noi siamo pronti”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti