McKennie ci ricasca, sospeso dalla nazionale americana per violazione protocollo Covid

Weston McKennie ci ricasca. Il Maghetto bianconero è stato sospeso dalla nazionale americana per aver violato il protocollo Covid. Il giocatore, nella scorsa stagione, era stato punito dalla Juventus per lo stesso motivo. Il centrocampista, a causa del suo comportamento, ha saltato il match tra Usa e Canada.

McKennie sospeso dalla nazionale americana

A confermare la notizia è lo stesso McKennie dal ritiro della nazionale statunitense. Il 23enne ha pubblicato una storia su Instagram spiegando di essere stato sospeso e chiedendo scusa per il suo comportamento: Purtroppo sono stato escluso dalla partita per aver violato le norme del protocollo anti-Covid: mi scuso per il mio comportamento, spero di tornare presto con il resto della squadra”.

Al momento non sono stati forniti ulteriori dettagli, neanche dal CT. Non si conosce dunque il motivo dell’esclusione del giocatore bianconero. Il tecnico Gregg Berhalter ha fornito le stesse informazioni già rivelate da Weston. Ha infatti riferito semplicemente che McKennie ha violato la politica della squadra e che avrebbe saltato il match contro il Canada, mentre resta ancora da vedere se ci sarà per la gara con l’Honduras. 

McKennie
McKennie

Il centrocampista statunitense aveva già violato i protocolli Covid. Durante la scorsa stagione, in periodo di restrizioni, aveva organizzato una festa a casa con amici e alcuni compagni di squadra. Una cena per oltre 20 persone con Dybala, Arthur e fidanzate, che non solo non rispettava le norme anti-Covid, ma che si era prolungata oltre l’orario del coprifuoco (le 22). 

La serata si era così conclusa con l’arrivo dei Carabinieri, probabilmente avvisati da qualche vicino di casa. McKennie non aveva aperto immediatamente il cancello agli agenti ma lo aveva fatto solo in un secondo momento. I militari dell’Arma non l’avevano accusato di resistenza a pubblico ufficiale, ma avevano multato tutti i presenti. Weston, Dybala e Arthur avevano ricevuto anche una multa dal club, ma non solo. Il tecnico Andrea Pirlo aveva escluso i tre giocatori dal derby del weekend.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti