Ferguson sul ritorno di Ronaldo allo United: “Sono sollevato ed emozionato”

Cristiano Ronaldo ha fatto il suo secondo debutto con la maglia del Manchester United e Sir Alex Ferguson parla finalmente del ritorno del portoghese all’Old Trafford. Debutto show per CR7 con i Red Devils. Il 5 volte Pallone d’Oro ha segnato due gol nel successo dello United per 4-1 sul Newcastle.

Ferguson sul ritorno di Ronaldo allo United: “Sono sollevato ed emozionato”

L’ex tecnico era tra la folla dell’Old Trafford per assistere al match e al ritorno a Manchester di Cristiano Ronaldo. Prima del calcio d’inizio il 79enne ha concesso una rara intervista a Viaplay e ha parlato del trasferimento dell’ex Juventus. Un’emozione, così Ferguson descrive il ritorno di Ronaldo: “Sono emozionato come tutti gli altri per il ritorno di Ronaldo. Ho atteso per tutto il giorno, da quando mi sono svegliato questa mattina, è un grande giorno per lo United”.

Un grande giorno, un grande evento, andato in scena grazie anche al suo zampino: “Molte persone hanno fatto la loro parte. Ho contribuito sapendo che Cristiano voleva davvero venire qui. E questo era importante. Ha funzionato molto bene”. 

Cristiano non poteva andare al Manchester City. Lo United e Ferguson si sono dovuti per forza attivare: “Non direi che è emozionante, ma è sicuramente un’emozione ma anche un sollievo. Un sacco di sollievo. Non riuscivo a immaginarlo a giocare per il Manchester City. Ecco perché ci siamo attivati, per assicurarci che venisse qui. La società lo ha seguito molto bene, ho parlato con i Glazers ed è stato fatto”.

Ronaldo, nella sua prima intervista dopo il ritorno allo United, aveva già fatto capire che Sir Alex Ferguson aveva giocato un ruolo chiave per il suo ritorno: “Come tutti sanno, da quando ho firmato per lo United a 18 anni, Sir Alex Ferguson è stata la chiave. Per me Sir Alex Ferguson è come un padre nel calcio. Mi ha aiutato molto, mi ha insegnato molte cose, e ovviamente ha avuto un ruolo importante per il rapporto che abbiamo creato, ci teniamo sempre in contatto, ed è una persona incredibile. Mi piace davvero molto ed è stata la chiave principale per me per essere nella posizione che sono, per firmare con il Manchester United”.  

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti