Lite Allegri Spalletti negli spogliatoi dopo Napoli Juve. “Ti devi vergognare!”, ecco il motivo

La seconda sconfitta consecutiva della Juventus in campionato ha acceso gli animi, Max Allegri palesemente nervoso, ha sfogato la sua rabbia contro Luciano Spalletti. I due si sono incrociati negli spogliatoi del Maradona dopo il match e hanno dato vita a un litigio, col presidente Agnelli che è dovuto intervenire per sedare gli animi.

Lite Allegri Spalletti: ecco cosa è successo

Un punto in tre partite, pesano a chiunque, soprattutto se ti chiami Juventus. E pensare che la Vecchia Signora era partita bene trovando subito la rete al 10′ con Morata, che come un rapace aveva rubato palla a Manolas e aveva siglato la rete del momentaneo vantaggio bianconero. Poi nella ripresa prima Politano, sfruttando una respinta “poco convinta” di Szczesny e poi Koulibaly con un tap-in facile facile, dopo un tentativo di autogol di Kean, hanno ribaltato totalmente le sorti della partita.

A fine partita Allegri ha subito imboccato la strada per gli spogliatoi con Spalletti che l’ha dovuto rincorrere per salutarlo. Poi negli spogliatoi il fattaccio, con Allegri che ha inveito contro il collega: “Ti devi vergognare, hai protestato per tutta la partita e ti sei sempre lamentato”. Spalletti ha prontamente risposto: “Ma che stai dicendo? Non mi sono lamentato, con te ho sempre perso e sono sempre venuto a salutarti, adesso mi fai la morale?“. Concetto ribadito anche in conferenza stampa:Non mi aspettavo questa reazione di Allegri, sono andato a rincorrerlo nello spogliatoio all’inizio e alla fine del match. Sono andato verso di lui in panchina, poi alla fine è andato via senza salutarmi. Nessuna frizione durante la partita con Allegri. Zero frizioni. Non gli ho detto niente, mai. Ho sempre perso, una volta che vinco mi vieni a fare la morale“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti