Incredibile in Cile, cane segna di testa su punizione e una squadra di Serie A lo ingaggia (VIDEO)

Dal Cile una storia incredibile al limite tra realtà e finzione. Anzi, decisamente più vicina alla farsa che alla verità. Durante una partita amatoriale, sugli sviluppi di un calcio di punizione, un cane ha fatto irruzione siglando un pregevole goal di testa. Inevitabilmente il video dell’episodio ha fatto il giro del mondo social facendo diventare il quadrupede subito una star. Al punto che la Nublense, squadra della Primèra Divisiòn cilena, ha annunciato in pompa magna il suo acquisto.

Il cane segna di testa da vero bomber

Punizione dalla trequarti durante un’avvincente sfida di un campionato amatoriale cileno tra San Miguel e Zaragoza de Chillàn. Palla a scavalcare la linea difensiva perfetta per l’inserimento dell’attaccante che scatta sul filo del fuorigioco (forse anche oltre) e insacca di testa alle spalle del portiere spiazzato dall’incornata. Da manuale del calcio, se non fosse che l’attaccante in questione non è propriamente un uomo, bensì un cane. È successo in Cile, e la vicenda, ripresa dai presenti, ha avuto un ampio risalto mediatico e sui social media. Tanto che il Deportivo Nublense, squadra della massima serie del paese sudamericano, ha pensato bene di farsi un po’ di pubblicità annunciando l’ingaggio del quadrupede goleador.

Cane segna di testa, la Nublense lo ingaggia

“Benvenuto!”

Sul profilo Twitter della Nublense è comparso un post con l’immagine del cane “on fire” che esce letteralmente dalle fiamme. “Benvenuto cane goleador” si legge a lettere cubitali sulla foto. Un’ottima trovata pubblicitaria per un club che naviga a metà classifica della Primèra Divisiòn del Cile ed ha messo a segno appena 28 reti in 19 partite stagionali. Forse il nuovo attaccante potrebbe aiutare la squadra a diventare più prolifica. Il “fiuto” del goal decisamente non gli manca.

Ecco il VIDEO del cane che segna di testa:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti