Van Basten demolisce Werner: “Io 18 volte più forte di lui? Sì, come minimo”

Marco Van Basten demolisce Timo Werner e l’amico Ruud Gullit rincara la dose. Il centravanti tedesco, costato 55 milioni ai Blues, è arrivato a Londra nel giugno 2020, dopo una stagione straordinaria in Bundesliga. Timo però sembra rimasto al Lipsia. Il 25enne allo Stamford Bridge non riesce proprio ad ambientarsi e offre spesso prestazioni sottotono. Il tedesco, nell’ultima sosta delle nazionali, ha collezionato tre gol e un assist, nella nuova stagione con la maglia del Chelsea nulla, scatenando inevitabilmente le critiche.

Van Basten demolisce Werner: “Io 18 volte più forte di lui? Sì, come minimo”

Le ultime, in ordine di tempo, arrivano da Marco Van Basten. L’ex Milan, che non ha mai avuto peli sulla lingua, ha partecipato al programma Ziiggo Sport e ha demolito il tedesco. Durante il match tra Islanda e Germania il commentatore Sierd de Vos ha cercato di animare un po’ il confronto tra gli ospiti in studio. Ha chiesto così al Cigno di Utrecht se ai suoi tempi non fosse almeno 18 volte meglio di Werner. L’olandese non ha avuto dubbi: “Sì, come minimo. Lo posso confermare”.

Ma Van Basten non si ferma qui. L’ex rossonero aggiunge:Mette quasi tristezza guardarlo, si vede che non ha fiducia. Ma come allenatore noto che sta sempre al posto giusto. Se riuscisse a segnare anche solo una volta”.

Ma non sono state queste le uniche parole che lo storico attaccante olandese ha dedicato al calciatore del Chelsea. Il cigno di Utrecht conclude con un’ultima stoccata al tedesco: “Non è abbastanza forte per essere ai massimi livelli”. 

A confermare quanto detto da Van Basten, un altro ex Milan, Ruud Gullit. L’ex centrocampista è pienamente d’accordo con l’ex compagno di squadra e nazionale: Posso confermarlo, Werner è quasi commovente da vedere. Si nota che non si fida di se stesso. Certo, è sempre nel posto giusto, ma alla fine segna solo una volta”.

Il Chelsea, viste anche le prestazioni di Werner, quest’estate ha deciso di puntare sul ritorno di Romelu Lukaku a Stamford Bridge. I tifosi sperano in una partenza del tedesco ma il tecnico e connazionale Thomas Tuchel crede ancora che il giovane possa raggiungere i livelli visti al Lipsia. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti