Il dolore di Aké: “Mio padre è morto pochi minuti dopo il mio gol in Champions”

Nathan Aké ha segnato il suo primo gol in Champions League nel match tra il suo Manchester City e il Lipsia. Un gol che non è un semplice un gol, ma molto di più. Era l’ultimo desiderio del padre. L’uomo è morto pochi minuti dopo. L’olandese ha  aperto il match al 16’, mettendo a segno la sua prima rete nella competizione europea. Il City ha poi vinto per 6-3, ma quella che doveva essere una notte magica per Nathan purtroppo si è trasformata in una notte davvero dolorosa. 

Il dolore di Aké: “Mio padre è morto pochi minuti dopo il mio gol in Champions”

Il 26enne, poche ore dopo la partita, ha rivelato infatti che suo padre Moise è morto mercoledì sera, pochi minuti dopo il gol del figlio. Il giocatore ha pubblicato un toccante tributo al padre sui social. L’olandese ha postato una foto del suo gol all’Etihad, seguita da una foto di se stesso con suo padre.

Immagini, accompagnate da un messaggio: “Le ultime settimane sono state le più dure della mia vita, mio ​​padre è stato molto malato e non c’era più alcun cura possibile. Sono stato fortunato ad avere molto sostegno dalla mia fidanzata, dalla mia famiglia e dai miei amici. Ieri dopo un periodo difficile ho segnato il mio primo gol in Champions League, e solo pochi minuti dopo lui si è spento serenamente con mia mamma e mio fratello al suo fianco. Forse doveva andare così, guardarmi giocare lo ha sempre reso orgoglioso e felice. So che sei sempre con me, sarai sempre nel mio cuore e questo era per te papà”.

Il padre di Aké era della Costa d’Avorio e quindi il difensore avrebbe potuto scegliere di giocare nella nazionale del paese africano. Il 26enne però ha optato per l’Olanda, paese d’origine di sua madre e paese dove suo padre era emigrato.

Nathan si è trasferito al Manchester City dal Bournemouth la scorsa stagione per 41 milioni di sterline. Il Bournemouth, dopo aver appreso la notizia, ha subito pubblicato un messaggio di cordoglio su Twitter: “Siamo davvero dispiaciuti di apprendere queste tue notizie, Nath. Ti inviamo le nostre più sentite condoglianze a nome di tutto il club”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti