L’eroico presidente di Lega Dal Pino: ladro scippa la moglie, lui lo insegue e lo fa arrestare

Serata abbastanza movimentata per il numero uno della Lega Calcio Paolo Dal Pino. A cena con la moglie in un ristorante nel centro di Roma, Dal Pino si è improvvisamente accorto che qualcuno aveva fatto sparire la borsa della consorte. Da quel momento la sua serata si è letteralmente trasformata in un film d’azione: prima la “soffiata” di un cameriere sul possibile colpevole del furto, poi il successivo inseguimento per le vie della Capitale. Fino all’arrivo della Polizia, a fucili spianati…

La “tranquilla” serata del presidente Dal Pino

Il furto di una borsa, la scoperta del colpevole, un suggestivo inseguimento per le vie del centro di Roma e l’arrivo delle forze dell’ordine a fucili spianati. Potrebbe tranquillamente essere la trama di un film d’azione, invece è il racconto della movimentata serata passata dal presidente della Lega Calcio Paolo Dal Pino. Il 59enne e la sua consorte stavano cenando in un ristorante di Via Borgognona, a pochi passi da Via del Corso, quando si sono accorti che la borsa della donna era sparita. Un cameriere ha indicato alla coppia il possibile colpevole del furto, che dopo un breve colloquio se l’è data a gambe. Dal Pino non si è però scomposto ed ha iniziato ad inseguirlo…

Il cameriere ci ha subito indicato un tipo alto che era passato molto vicino alla sedia dove era seduta mia moglie. Chi me lo fa fare, lì per lì ho pensato…“, ha raccontato Dal Pino al Corriere della Sera. Il numero uno della Lega, accompagnato dal cameriere, ha invece inseguito il ladro tra le trafficate vie del cuore della Capitale, facendo di fatto uno slalom tra persone e tavoli presenti nei locali del centro. Un inseguimento finito a Villa Medici, davanti alla scalinata di Trinità dei Monti nello sbocco in Via Sebastiello. In cima alla scalinata il fuggitivo ha trovato alcuni agenti di Polizia ad attenderlo con i fucili spianati.

Per fortuna corro, sono allenato”, ha spiegato il presidente di Lega. “Resta il rammarico che con tante persone in giro nessuno ha provato a fermare la corsa del ladro“. Parafrasando una storica frase di un celebre film “Dal Pino è l’eroe che Roma merita, ma non quello di cui ha bisogno adesso…“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA