Tifoso Celtic allo stadio senza biglietto, si nasconde nel bagno delle donne per 2 ore e poi…

Un tifoso del Celtic super determinato è riuscito ad assistere al match di Europa League tra il Betis e il club di Glasgow nascondendosi nel bagno delle donne dello stadio. Paul Byars, questo il nome del tifoso scozzese, ha pianificato tutto. L’uomo non è riuscito a comprare i biglietti per la partita e ha deciso così di intrufolarsi allo stadio, riuscendo ad assistere alla gara.

Tifoso Celtic allo stadio senza biglietto, si nasconde nel bagno delle donne per 2 ore e poi

Il fan scozzese ha convinto un gruppo di tifosi, che erano riusciti ad ottenere i biglietti, a dargli un passaggio fino allo stadio. Paul, originario di Paisley, nel Renfrewshire, è riuscito a farsi strada nel parcheggio del Benito Villamarin di Siviglia, in Spagna. Ma non finisce qui. Il tifoso infatti è riuscito a intrufolarsi, a prendere l’ascensore e ad entrare nella struttura. Il suo obiettivo era solamente uno: riuscire a vedere la prima partita del Gruppo G di Europa League del suo amato Celtic.

Paul è sgattaiolato nella prima stanza che ha trovato e poi si è così nascosto per 2 ore nei bagni delle signore cercando di non farsi mai vedere. Due lunghissime ore, in una posizione non così comoda ma alla fine il tifoso ce l’ha fatta. Paul è uscito dal bagno ed è andato in tribuna ad assistere al match.

L’uomo non ha avuto problemi e nessuno si è accorto che si fosse imbucato. Il tifoso ha documentato la sua missione segreta sui social media prima del fischio finale, condividendo le foto della sua giornata con i suoi follower. Le immagini mostrano Paul con le gambe appoggiate alla porta mentre è seduto sul WC, per non farsi notare e per non allarmare le donne presenti nel bagno. Il ragazzo ha poi spiegato: “Dopo essere entrato di nascosto attraverso il parcheggio, essere entrato nell’ascensore e dopo essermi nascosto in un bagno per due ore, sono finalmente riuscito a entrare allo stadio”.

Il post è diventato subito virale e gli utenti di Twitter hanno accolto con entusiasmo i suoi sforzi. C’è chi ha commentato: “Brillante, sei incredibile”. O chi ha amato la sua missione: “Lo adoro”. Sfortunatamente per Paul il suo Celtic ha perso per 4-3.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti