Messi sostituito, non dà la mano a Pochettino. Il tecnico: “Penso solo al bene della squadra”

Debutto flop per Lionel Messi al Parco dei Principi. L’argentino, nel match contro il Lione, parte dal primo minuto insieme ad Angel Di Maria, Neymar e Kylian Mbappé. Ma, nonostante i fantastici 4 nella zona offensiva, i parigini non riescono a trovare facilmente il gol e anzi è Lucas Paquetá, del Lione, ad aprire il match. Un rigore trasformato da Neymar porta il punteggio in parità ed è poi Mauro Icardi, sul finale, a siglare il successo del PSG. Messi non riesce a segnare, nonostante diverse occasioni preziose. Ma a fare scalpore è il gelo con Pochettino. Il tecnico sostituisce La Pulce a 15 minuti dalla fine e il giocatore, uscendo dal campo, non gli stringe la mano.

Messi sostituito, non dà la mano a Pochettino

Il sei volte Pallone d’Oro non ha preso per niente bene la sostituzione e ha ignorato la mano tesa dell’allenatore. Il cambio scelto da Pochettino ha suscitato diverse polemiche anche sui social. I tifosi del PSG erano piuttosto perplessi sulla decisione dell’ex Tottenham. Messi ha quindi assistito da bordo campo alla vittoria del club parigino siglata dal connazionale Mauro Icardi, che aveva sostituito Di Maria all’82’. 

Messi sostituito, Pochettino: “Penso solo al bene della squadra”

Nel post partita il tecnico del PSG ha spiegato perché ha scelto di sostituire Messi e ha spento le polemiche sulla mancata stretta di mano: Ho preso la decisione di togliere Leo per proteggerlo da possibili lesioni. Abbiamo partite importanti in arrivo e vogliamo proteggerlo. Sono decisioni che prendiamo per il bene della squadra. Tutti sanno che abbiamo grandi giocatori”.

La rosa del PSG è ricca e Pochettino deve prendere delle decisioni importanti per la squadra, che piacciano o no: “Abbiamo una rosa molto ricca di 35 giocatori. Poi dobbiamo fare delle scelte. Con gli 11 che devono partire ma anche durante la partita. A volte queste le scelte pagano, altre no. Ma è per questo che siamo davanti alla panchina a pensare a cosa fare. E le decisioni devi prenderle, che le cose vadano bene o no. Che ti piaccia o no. Dopo la partita Messi mi ha detto che gli stava bene la mia decisione“.

Il PSG ha vinto tutte e sei le partite di questa nuova stagione di Ligue 1 ed è in testa alla classifica. Gli uomini di Pochettino torneranno in campo il 22 settembre per il match di campionato contro il Metz allo Stade Saint-Symphorien.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti