Le rivelazioni della pornostar: “Giocatori del Man Utd miei clienti, ma uno si è tenuto 200 euro…”

Piccanti rivelazioni della pornostar ungherese Shona River la quale, intervenuta al podcast “How to be a pornstar”, ha raccontato che nel suo passato di escort ha avuto a che fare con alcuni giocatori del Manchester United. Con uno di loro però le cose non sono proprio andate come la donna si aspettava. Colpa di una pizza e di 200 euro scalati dalla “tariffa”…

La pornostar: “I calciatori hanno soldi, ma non sono generosi…”

Nel podcast, dedicato alle pornostar che svolgono anche l’attività di escort, la River ha rivelato di aver avuto a che fare anche con il mondo del calcio: “Mi è capitato di fare da escort per calciatori di una squadra molto importante. Gente famosa e ricca, quindi pensavo ‘È il meglio che possa capitarmi’. Ma non è così, il fatto che abbiano molti soldi non significa che vogliano essere generosi. È come se si aspettassero che io volessi stare con loro perchè sono famosi, volevano solo avermi a disposizione come ‘altra ragazza’. Pensano che per me sia una cosa positiva il fatto che io vada a letto con loro“.

Quei 200 euro mancanti…

Nel suo racconto la pornostar ha parlato di un episodio molto particolare: “Una volta mi è capitato di stare tre giorni con un calciatore. Quando alla fine sono andata a contare i soldi mancavano duecento euro. Lui mi ha detto ‘Sì, scusa, dovevo pagare la pizza per me e per i miei amici e non avevo altri contanti’. E io non sapevo che dire“. La River poi non si fa problemi a rivelare di quale squadra fosse il calciatore in questione: “Manchester United, i tre calciatori che conosco erano tutti della stessa squadra. O forse ne ho anche conosciuti altri, ma non saprei dirlo perchè non seguo il calcio“. A quanto pare però, ai calciatori piace seguire lei…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA