Sherwood sicuro: “Cristiano Ronaldo allenerà lo United entro 18 mesi”

Cristiano Ronaldo allenatore del Manchester United. No, Ole Gunnar Solskjaer non è stato sostituito dal portoghese, almeno per ora. Per l’ex allenatore del Tottenham Tim Sherwood, infatti, il cinque volte Pallone d’oro potrebbe diventare il manager dei Red Devils prima o poi. Più prima, che poi. Secondo Sherwood potrebbe accadere entro 18 mesi. 

Sherwood sicuro: “Cristiano Ronaldo allenerà lo United entro 18 mesi”

Un’affermazione audace che arriva dopo la vittoria dello United per 2-1 di domenica sul West Ham. Il 36enne, spiega Sherwood a Ladbrokes per CaughtOffside, diventerà sicuramente il tecnico dei Red Devils dopo il ritiro dal calcio giocato:  “Diventerà allenatore del Manchester United tra 18 mesi. Penso che sia ok che Ronaldo stia sulla fascia e Ole dovrà accettarlo. Se lo porta nella sua squadra deve sapere chi sta portando. È un Ronaldo completamente diverso da quello che era all’Old Trafford la prima volta. Sa cos’è necessario e se sente di dover stare accanto al manager e dare istruzioni, allora devi lasciarlo fare”.

Cristiano Ronaldo sarà un tecnico al 100%: “Non sono sicuro che lo farebbe con Jose Mourinho intendiamoci, sarebbe molto diverso con lui ancora in carica, ma dovresti anche chiedere a Ronaldo perché sente che è necessario alzarsi e dare qualche indicazione. Abbiamo visto che l’ha fatto in una scena internazionale, più recentemente agli Europei, urlando ordini. Quel ragazzo sarà un manager al 100%. E scommetterei che diventerà l’allenatore del Manchester United tra 18 mesi. Ogni volta che Ronaldo finisce di giocare penso che diventerà un allenatore, sarà una scelta automatica“.

Ole Gunnar Solskjaer rischia quindi il posto, a meno che non vinca un trofeo in questa stagione. In caso contrario, Ronaldo è lì in agguato: “Se vincono la Premier League, la Champions League, la Coppa d’Inghilterra, uno di quei trofei, allora Solskjaer manterrà il suo lavoro, ma se non vincono nulla penso che abbiano un manager in formazione. Potrebbe portare con sé un allenatore esperto, qualcuno come Carlos Queiroz”.

Il match contro il West Ham, secondo Sherwood, ha mostrato ancora una volta la leadership di Ronaldo. Il portoghese è stato pizzicato mentre scambiava due parole con i difensori centrali Raphael Varane e Harry Maguire prima del calcio d’inizio. Una cosa che conferma la tesi dell’ex Tottenham, per CR7 dare indicazioni è un gesto automatico. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA