“Sono un grande rigorista”, le parole di Dimarco di 5 anni fa che oggi sanno di beffa. Inzaghi spiega: “Ecco perché ha calciato lui”

L’errore dal dischetto di Dimarco è costato 2 punti all’Inter che ha pareggiato contro l’Atalanta. Il penalty calciato dal terzino ha colpito la traversa e ha macchiato la sua prestazione fino a quel momento determinante (da lui era nato il gol di Dzeko). Simone Inzaghi ha spiegato nel post partita il motivo di quella scelta. Ma la cosa assurda è che sul web è ricomparsa una vecchia intervista di Dimarco, fatta nel 2016 quando vestiva la maglia dell’Empoli, in chi si autodefinisce un “grande rigorista”.

Dimarco e il rigore sbagliato contro l’Atalanta

Lo sliding doors della partita di Dimarco è quel rigore sbagliato all’86’. In molti si sono chiesti perché l’abbia tirato lui, ma Simone Inzaghi nel post partita è stato chiaro: La decisione è stata mia, stamattina i rigori li hanno provati Lautaro e Calhanoglu, che non erano in campo. Avevo in campo solo Dimarco e Perisic, ho scelto Dimarco perché li aveva tirati bene. Mi spiace perché se lo meritava il gol della vittoria a San Siro, ma questo è il calcio”.

Anche il giocatore si è detto dispiaciuto: “Ho preso la traversa, capita, mi spiace aver sbagliato per non aver fatto vincere la squadra. Ma sono contento perché i miei compagni e la curva mi hanno subito sostenuto“. Beffarde risultano oggi le sue dichiarazioni datate un lustro fa: Calcio bene i rigori perché mi alleno tantissimo a farlo. È un’abitudine che ho dalle giovanili, anche se all’epoca giocavo esterno offensivo, mentre oggi ho arretrato a terzino”. Continua ad allenarti Federico, la prossima volta andrà meglio.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti