Chi tirerà i rigori nello United? Bruno Fernandes rivela la scelta di Solskjaer

Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo al Manchester United molti si domandavano chi avrebbe tirato i rigori in casa Red Devils. Per alcuni era scontato che il compito toccasse a CR7, ma si sono dovuti presto ricredere. In occasione del match di Premier League contro l’Aston Villa, infatti, viene assegnato un penalty al 91’ a favore della formazione di Ole Gunnar Solskjaer. Dal dischetto però si presenta Bruno Fernandes e non Ronaldo. L’ex Sporting tira e sbaglia, lo United perde così il match. Si è aperto dunque di nuovo il dibattito sui rigori dei Red Devils. Chi li tirerà? Lo svela Bruno Fernandes.

Rigori nello United? Bruno Fernandes rivela la scelta di Solskjaer

Per l’ex Novara si trattava del quarto penalty non segnato in carriera, 42 invece quelli messi a segno. I numeri sono sicuramente dalla sua parte ma c’è chi crede comunque che dovrebbe essere Ronaldo a tirare dagli 11 metri. La scelta naturalmente non è di opinionisti, tifosi o media, ma del tecnico. E il norvegese ha già scelto. 

Dopo la vittoria in extremis sul Villarreal, è Fernandes a far luce sulla situazione: Stasera avrei tirato io i rigori – spiega il giocatore a Jules Breach di BT – ma non ne abbiamo preso uno. Il manager deciderà prima di ogni partita chi dovrà tirarli durante il match. In futuro dunque Ole Gunnar Solskjaer selezionerà i rigoristi partita per partita.

Fernandes, attualmente, ha una percentuale di successo del 91% dal dischetto, mentre Ronaldo ha una percentuale di successo dell’83%, su 167 rigori ha segnato 139 volte. Fortunatamente, però, lo United non ha avuto bisogno di un rigore per conquistare la sua prima vittoria della stagione di Champions League.

E, nonostante diverse difficoltà, il centrocampista non ha mai avuto dubbi sulla possibile vittoria dei Red Devils: “Ho sempre avuto la sensazione che avremmo vinto la partita. Anche dopo che hanno segnato, sentivo che potevamo tornare in partita e cambiarla. Dopo il gol di Alex tutti hanno sentito l’atmosfera, è stato incredibile, la spinta dei tifosi è stata incredibile, alcune grandi parate di David, che ha aiutato molto a stare in partita e a tenere il punteggio sull’1-1. Alla fine Cristiano, come sempre. Diciamo che gli attaccanti hanno quella sensazione di segnare e ce l’ha ancora una volta”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti