Giallo Haaland, non si sa quando tornerà. Marco Rose: “Non riesce a camminare!”

Sono più di due settimane che un infortunio muscolare costringe Erling Haaland ai box. In molti erano convinti di rivederlo in campo per le partite della nazionale norvegese contro Turchia e Montenegro, ma alla fine il bomber del Borussia ha dovuto dare forfait. Solo precauzione ha precisato la federcalcio norvegese, ma l’allenatore dei gialloneri tedeschi ha rivelato che la situazione è peggiore di quello che sembra.

Haalando quando tornerà?

Nessuno immaginava che l’infortunio fosse così grave e in molti si aspettavano il ritorno in campo con la Norvegia. Eppure la situazione di Haaland desta più di qualche preoccupazione in casa Borussia. “Non è compito mio porre fine alle speranze di qualcuno – ha esordito l’allenatore Marco Rose in conferenza stampa -. Tutto quello che posso dire è lo stato delle cose. Erling ha provato ad esserci con la nazionale. Chi lo conosce sa anche che vuole giocare sempre. Non ci è riuscito in Champions League. ha provato per il ‘Gladbach ma non ce l’ha fatta. E mi ha detto molto opportunamente ‘Mister mi piacerebbe giocare, ma non posso muovermi come vorrei. Non riesco nemmeno a camminare‘”.

Rose ha poi tuonato contro chi voleva forzare il suo rientro in campo: “Questo è lo stato delle cose e penso che sarebbe intelligente se tutti smettessimo di speculare. Capisco la federazione norvegese. È un essere umano, non una macchina. Se non va, non va. Dobbiamo averlo in salute per il Borussia Dortmund, ma anche per la nazionale norvegese. Abbiamo giocato due partite senza di lui ora e al momento le cose non stanno andando bene nemmeno per la Norvegia. Questo è anche ciò che dice Erling, e dovremmo liberalo dalla pressione e non chiedere il suo stato fisico ogni giorno. Dovremmo lasciarlo recuperare”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti