Giocatore del Wba contagiato due volte dal Covid, ma non vuole vaccinarsi: “È una mia scelta”

Callum Robinson non vuole vaccinarsi e non ha cambiato idea, nonostante nel corso dell’ultimo anno abbia contratto il Coronavirus già due volte. Il 26enne giocatore del Wba era risultato positivo una prima volta nel Novembre dell’anno scorso ed una seconda ad Agosto, saltando gli impegni della sua nazionale contro Portogallo, Azerbaijan e Serbia.

La scelta del giocatore del Wba

Il nazionale irlandese Callum Robinson, attaccante del West Bromwich Albion, ha ammesso di aver deciso di non voler ricevere il vaccino contro il Covid-19 nonostante abbia contratto il virus per ben due volte nell’ultimo anno. L’attaccante irlandese ha ribadito di non voler prendere nemmeno in considerazione l’idea: “È ovviamente fastidioso il fatto di essere stato contagiato due volte ma per il momento non sono vaccinato. Magari più in là potrei cambiare idea ma oggi la mia scelta è questa, è una scelta personale“.

Il giocatore del Wba Callum Robinson

Robinson non ha voluto spiegare le ragioni del suo rifiuto di vaccinarsi, e al momento continua a essere testato regolarmente insieme ai suoi compagni di squadra. “Ci sono allenatori e altre persone che vorrebbero che tutti facessero il vaccino, è la loro opinione – ha spiegato l’attaccante irlandese – ma ognuno ha il diritto di scegliere cosa fare per sè. Non costringerei nessuno a vaccinarsi, è una scelta che riguarda il proprio corpo“.

La questione è al momento molto dibattuta in Inghilterra, dove recenti indagini hanno portato alla luce che solo un terzo dei giocatori di Premier League ha ricevuto la doppia dose di vaccino.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA