MSN e MNM, Messi analizza la differenza tra il trio letale del Barça e quello del PSG

MSN e MNM, qual è la differenza? Prova a spiegarlo Lionel Messi. L’argentino, dopo il suo trasferimento dal Barcellona al PSG, sta facendo sognare i tifosi parigini insieme ai compagni d’attacco Neymar e Kylian Mbappé. Un tridente letale e un incubo per qualunque difesa. Ma La Pulce ha già fatto parte di un trio da sogno durante l’esperienza blaugrana. In quell’occasione, accanto a lui, c’era sempre Neymar ma mancava il francese. Al posto del 22enne c’era infatti Luis Suarez. 

MSN e MNM, Messi analizza la differenza tra il trio letale del Barça e quello del PSG

Il sei volte Pallone d’Oro si è riunito con la stella brasiliana e cercherà di replicare lo stesso successo del Barça, senza l’uruguaiano, ma con l’inclusione di Mbappé. Stesso successo, ma sicuramente con qualche differenza. Un giornalista di Get French Football News ha chiesto al centravanti di identificare la differenza tra “MSN” e “MNM” e l’argentino, divertito, ha analizzato la differenza tra Suarez e Mbappé: L’età, prima di tutto. Eravamo giovani quando abbiamo iniziato a giocare con Ney. Adesso il giovane è Kylian. E poi Kylian e Luis sono due giocatori molto diversi”. 

Oltre all’età c’è di più: Luis è un numero 9 puro, unica punta, particolarmente bravo in area ed è abituato a fare tanti gol. A Kylian piace essere più in palla, è un giocatore molto forte ed estremamente rapido, che ti uccide se lasci qualche spazio e segna anche tanto. Sono entrambi giocatori spettacolari, ma con qualità molto diverse”.

Dopo aver segnato il suo primo gol con il PSG contro il Manchester City, Messi ha chiesto a Neymar e Mbappe di alzare il livello di gioco: “Più noi (Messi, Neymar e Mbappé) giocheremo insieme, meglio sarà. Dobbiamo progredire tutti insieme e alzare il nostro livello di gioco. Abbiamo giocato bene, dobbiamo dare il massimo e continuare a farlo. Abbiamo vinto una partita importante contro un rivale molto grande, con grandi giocatori, che la scorsa stagione erano in finale di Champions League. È una vittoria importante per noi. Dobbiamo continuare a crescere e lavorare su tanti aspetti”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti