Newcastle ai sauditi, come ha festeggiato l’ormai ex patron Mike Ashley

Il Newcastle, dopo una telenovela durata anni e anni, è stato ufficialmente ceduto a una holding comprendente PIF, PCP Capital Partners e RB. Si tratta di un consorzio dell’Arabia Saudita composto dal Fondo Investimenti Pubblici (PIF),e quindi il fondo sovrano del principe saudita Bin Salman che controllerà l’80% del club, dall’impresa della donna d’affari Amanda Staveley (PCP Capital Partners) e dalla compagnia RB Sports & Media.

Mike Ashley, ormai ex numero uno del club, lascia dunque il St James’ Park dopo 14 anni e tante critiche, soprattutto nelle ultime stagioni. Non sono ancora state rese note le cifre ufficiali dell’affare ma, secondo fonti britanniche, dovrebbe essere intorno ai 370 milioni di euro. Un accordo d’oro, sicuramente da festeggiare, e Mike Ashley non si è tirato indietro. Mega party? Macché, pub con gli amici.

Newcastle ai sauditi, come ha festeggiato l’ormai ex patron Mike Ashley

Il miliardario britannico e patron di Sports Direct ha festeggiato la vendita del Newcastle United al pub Kings Arms di Soho, a Londra. Ashley, come raccontato da una fonte al Sun, è arrivato intorno alle 17.30, subito dopo aver firmato l’accordo, ed è stato poi raggiunto da 5 amici. Il gruppo è rimasto nel locale fino a chiusura, verso le 23, e l’ex patron del Newcastle, che era di buon umore, ha offerto giri di birra agli amici. 

Cinque ore di relax e bevute, ma anche una piccola mancia di 5 sterline alla barista: Mike era di buon umore e ha lasciato a una barista anche una mancia di 5 sterline. Non avevamo idea che avesse fatto un affare da più di 300 milioni di sterline. Loro bevevano. Erano tutti in completo e si accalcavano intorno al tavolo, ridendo e chiacchierando. Sembravano solo un normale gruppo di ragazzi che si incontrava dopo il lavoro. Sono arrivati ​​intorno alle 17:30 o alle 18:00 e hanno bevuto birra fino all’orario di chiusura, verso le 23:00”.

Un manager del Kings Arms, il più antico club gay di Soho, ha confermato che il miliardario e i suoi amici erano al pub, ma ha aggiunto: “Non so nulla di calcio”. Ashley, grazie al suo patrimonio di circa 2,7 miliardi di sterline, ha conquistato recentemente il 61° posto nella classifica degli uomini più ricchi del Regno Unito.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti