Di Canio affonda Lukaku: “È un giocatore noioso, è come Llorente nella Juve di Conte”

Il fatto che un attaccante del calibro di Romelu Lukaku sia a secco da 5 partite desta molto scalpore, considerando che il belga aveva iniziata la sua nuova avventura con il Chelsea con 4 reti nelle prime 5 gare giocate con la maglia dei Blues. A quanto pare però, per Paolo Di Canio questa non è una sorpresa. L’ex attaccante tra le altre di Lazio e West Ham infatti, nel classico appuntamento della domenica sera di Sky Calcio Club, ha letteralmente affondato il centravanti belga.

Il Di Canio-pensiero su Lukaku

Paolo Di Canio non è di certo un tipo con troppi peli sulla lingua, e questa è cosa nota. L’ex attaccante ed allenatore, ormai da parecchi anni opinionista per SkySport, durante il consueto appuntamento con il Club condotto da Fabio Caressa ha approfittato di un azzardato accostamento tra il bomber del Napoli Victor Osimhen e il centravanti del Chelsea Romelu Lukaku per sparare a zero sul belga. Secondo Di Canio infatti, Lukaku sarebbe un attaccante decisamente noioso: “Ho sentito Bergomi confrontare Osimhen e Lukaku. Ma Osimhen ha uno spirito diverso, non è noioso come lui…“, ha detto riferendosi all’ex Inter.

Il paragone che invece fa l’ex attaccante di Lazio e West Ham per il belga è per alcuni versi dissacrante: “Quando la difficoltà è aumentata, non ha segnato nemmeno un goal in cinque partite con il Chelsea. E non è colpa del Chelsea, i Blues sono primi anche senza i suoi gol. Lukaku non segna. È un giocatore funzionale, come Llorente era nella Juve di Conte, anche se è più forte di Llorente. Lukaku è solo funzionale a un certo tipo di gioco“, ha tagliato corto Di Canio.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA