Facchinetti aggredito da McGregor: la ricostruzione completa. Benji denuncia: “È un drogato e alcolizzato. Va fermato!”

“Qua siamo alla follia, senza una ragione il signor McGregor mi ha aggredito davanti a diversi testimoni”. Con queste parole, affidate ad una storia Instagram, Francesco Facchinetti ha denunciato la clamorosa aggressione subita da parte di Conor McGregor. L’irlandese, lottatore di MMA, pluricampione UFC e atleta più pagato al mondo nel 2021 secondo la rivista Forbes, si trovava a Roma per battezzare il figlio Ryan di quattro mesi in Vaticano, e ha incontrato Facchinetti durante una festa privata in un noto albergo del centro storico.

Scontro McGregor-Facchinetti: la ricostruzione

Nella sua denuncia social, con il volto contuso ed il naso gonfio, Facchinetti ha spiegato di essersi in pratica trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato: “A un tratto a Conor è proprio andato off il cervello. Ero a 30 centimetri da lui e mi ha tirato un pugno in faccia. Mi sono ritrovato dall’altra parte della stanza, sotto choc. Non voleva tirare un pugno a me, semplicemente a un certo punto voleva tirare un pugno”.

Solo l’intervento delle guardie del corpo di McGregor, che lo hanno preso e scaraventato a terra, ha evitato che le situazione degenerasse ulteriormente. Facchinetti ha raccontato che molti testimoni hanno potuto assistere alla surreale scena. “È un violento, una persona pericolosa“, ha aggiunto.

Molti giornalisti, nel commentare la vicenda, hanno ipotizzato che alla base dell’immotivata aggressione ci sia stato un presunto abuso di droghe ed alcol da parte del lottatore irlandese. A precisa domanda, fatta dal Corriere della Sera, Facchinetti ha glissato non fornendo una risposta chiara, alimentando così il sospetto dei media. Ma a rispondere sul delicato argomento ci ha pensato, il cantante Benji Mascolo, amico del produttore e con lui presente alla infausta serata romana.

Benji accusa: “McGregor è drogato fino al midollo

Il cantante si trovava a cena con Facchinetti e le rispettive consorti, quando McGregor, tramite un amico, li avrebbe entrambi invitati alla festa in hotel. “Si scherzava, tutto è proceduto per il meglio per circa due ore“, ha raccontato. Pare che le cose siano iniziate ad andare storte quando Benji e la moglie hanno deciso di andare a dormire, nonostante il lottatore irlandese avesse provato a convincerli a restare. “Francesco mi dice ‘Voi andate, noi rimaniamo’. Conor, dal niente, senza alcun valido motivo gli tira un pugno in faccia. Ero a 30 centimetri di distanza, sono ancora scioccato“.

Non mi interessa che sia tra i più ricchi al mondo, questa persona va fermata. Ha bisogno di andare in rehab, è drogato fino al midollo e alcolizzato da fare schifo. Ognuno fa ciò che vuole con il proprio corpo, ma quando diventi un pericolo pubblico meriti di essere punito”, ha denunciato il cantante in un lungo sfogo.

Interviene anche la Marcuzzi

Mentre Facchinetti in un’altra storia Instagram ha mostrato il collarino che sarà costretto ad indossare a causa delle conseguenze del colpo subito “Il mio nuovo amico per otto ore al giorno, compresa una bella distorsione cervicale e trauma cranico“, l’ex compagna Alessia Marcuzzi ha preso le sue difese su Twitter: “Scusate ma da quando tirare un pugno è diventato normale? Cioè questo signore se ne va in giro ad aggredire la gente (guardate cosa ha fatto ai VMA), ma siccome è il grande McGregor piovono battute? Io non rido per niente. Sono con te, Francesco. No alla violenza“, ha scritto indignata la bionda conduttrice.

Intanto in molti chiedono al figlio di Roby dei Pooh di denunciare il lottatore irlandese, il quale essendo un atleta professionista, la cui forza è considerata un’aggravante, rischierebbe molto di più della pena canonica per aggressione (dai 6 mesi ai 3 anni).

Una vicenda dai contorni grotteschi e con molti lati oscuri che probabilmente non verranno mai alla luce. La verità la conoscono solo i presenti all’esclusiva festa tenutasi nel lussuoso hotel romano. E forse, nemmeno loro…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti