Polemiche sullo United, volo di 10 minuti per trasferta a Leicester: il club si difende

Polemiche sul Manchester United. I Red Devils hanno raggiunto Leicester per il match di Premier League con un volo privato, ma questa scelta ha scatenato diverse critiche. Il volo infatti è durato circa 10 minuti. La formazione di Solskjaer era attesa per il calcio d’inizio al King Power Stadium alle ore 15 di sabato. Ma il mezzo scelto per la trasferta ha fatto discutere. 

Volo di 10 minuti per trasferta a Leicester, polemiche sullo United

Manchester dista circa 160 km da Leicester e, normalmente, lo United e il City raggiungono la città in pullman. Si tratta infatti di un viaggio di circa 2 ore. Ma i Red Devils per la trasferta del weekend hanno optato per un jet privato. Un volo di soli 10 minuti che ha fatto esplodere le polemiche. Il motivo? Il cambiamento climatico. Gli esperti e gli attivisti affermano che dovremmo evitare o ridurre i voli perché i gas serra, prodotti quando il carburante viene bruciato, sono “la causa principale” del riscaldamento globale. Gli scienziati hanno avvertito che tale riscaldamento potrebbe avere un effetto catastrofico sul pianeta.

La scelta dello United quindi non è piaciuta, sopratutto in vista dell’incontro dei leader mondiali previsto alla fine di questo mese alla conferenza delle Nazioni Unite Cop26 a Glasgow in cui si discuterà su come evitare una catastrofe climatica.

Volo di 10 minuti per trasferta a Leicester: lo United si difende

Molte le critiche sui social network, tanto che il club ha cercato di difendersi. Lo United ha spiegato che normalmente non avrebbe utilizzato un jet privato per raggiungere Leicester, ma i piani sono cambiati a causa delle “circostanze”. Il Manchester Evening News ha riferito che la squadra ha scelto di volare perché la M6 in direzione sud è stata inaspettatamente chiusa venerdì e nel weekend ci sono state diverse segnalazioni di congestione del traffico.

La società ha anche difeso il suo impegno per l’energia pulita. Un portavoce dei Red Devils ha dichiarato alla BBC che il club ha ridotto le emissioni annuali di carbonio di oltre 2.700 tonnellate dal 2008 e che alimenta tutti gli edifici e le strutture del club con elettricità verde. Il Manchester United, inoltre, a luglio ha annunciato una collaborazione con Renewable Energy Group Inc, uno dei principali produttori di combustibili rinnovabili. All’epoca, il club aveva affermato di voler “aumentare la consapevolezza su come le persone possono contribuire a un futuro più pulito e sostenibile per il nostro pianeta”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti