Sarri e Lotito furiosi: Lazio in ritiro dopo la debacle di Verona. Immobile: “Serve esame di coscienza”

La Lazio, dopo la convincente vittoria della scorsa settimana contro l’Inter, è caduta clamorosamente a Verona contro l’Hellas sotto i colpi di uno scatenato Giovanni Simeone. 4-1 il finale al Bentegodi con quattro reti messe a segno dal figlio del Cholo. Un risultato che ha fatto infuriare Sarri e Lotito: Lazio in ritiro a Formello già a partire da stasera.

Lazio in ritiro

Questa partita mi ha sorpreso, ci siamo sciolti come neve al sole, è preoccupante. Mi aspettavo che i miei ragazzi fossero più consapevoli dell’importanza di questa partita“. Parole di Maurizio Sarri al termine della tremenda sconfitta subita dalla sua Lazio al Bentegodi. Il tecnico toscano ha poi continuato: “Siamo discontinui, dobbiamo lavorare sulla mentalità. Negli spogliatoi ci siamo detti che certe prestazioni non sono accettabili (più di un’ora di confronto al termine della partita ndr). Ognuno poi si dovrà guardare dentro per capire cosa gli succede“. Una sconfitta bruciante che ha portato Sarri e Lotito alla decisione di far scattare da subito il ritiro a Formello.

amaro sfogo di sarri

Ad anticipare la decisione è stato il capitano biancoceleste Ciro Immobile: “La società ha deciso per il ritiro quindi questo tempo lo sfrutteremo insieme. La squadra è molto delusa, per l’atteggiamento ed il risultato. Ognuno di noi deve guardarsi dentro e farsi un esame di coscienza, perché probabilmente non stiamo dando tutto. Noi crediamo nel lavoro di Sarri e del suo staff: il gioco è diverso, ci vorrà del tempo, ma questo non è un alibi per giustificare la partita di oggi e quella contro il Bologna“. La squadra agli ordini di Sarri, furioso così come il presidente Claudio Lotito, resterà dunque al centro sportivo di Formello fino a mercoledì, quando alle 20:45 all’Olimpico arriverà la Fiorentina.

Lazio in ritiro

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti