Caos in Marsiglia-PSG, Messi placcato da tifoso e polizia antisommossa per corner di Neymar

Succede di tutto nel match di Ligue 1 tra Olympique Marsiglia e Paris Saint-Germain. Finisce in pareggio e a reti inviolate l’attesissima sfida della massima serie francese del Velodrome. Pochettino manda in campo dal primo minuto il tridente Messi, Neymar e Mbappé, con l’aggiunta di Di Maria ma non serve a nulla. La sfida finisce 0-0. Un punto ciascuno, che lascia i parigini al comando della classifica e porta invece la formazione di Sampaoli al quarto posto in classifica, a un solo passo dal Nizza e a tre dal Lens.

Una sfida a secco di reti ma ricca di colpi scena. Al Velodrome regna infatti il caos. Ne sanno qualcosa Messi e Neymar. Il primo è stato placcato da un invasore di campo, mentre il brasiliano è stato costretto a tirare due corner protetto dalla polizia antisommossa.

Caos in Marsiglia-Paris Saint Germain

Le autorità francesi, consapevoli che potevano esserci problemi per Le Classique di Ligue 1, si erano preparate. Ai tifosi del Paris Saint-Germain è stato impedito di partecipare al match per timori di tensioni e scontri. Presenti invece i tifosi del Marsiglia che però, si sa, non sono proprio tutti angeli, basti pensare alla rissa scoppiata in tribuna durante la partita contro l’Angers il mese scorso. E in effetti, qualche problema c’è stato. 

Il gioco è stato interrotto più volte e l’arbitro ha avuto sicuramente il suo bel da fare. Partiamo da Messi. L’argentino è stato placcato da un invasore di campo, tifoso dell’Olympique Marsiglia. Il 6 volte Pallone d’Oro prende palla a centrocampo e fa partire un contropiede. Inizia a dribblare gli avversari, si avvia verso la porta con facilità ma alla fine viene bloccato. L’arbitro infatti è stato costretto a interrompe il gioco. L’attaccante non era seguito solamente dai difensori avversari, ma anche da un invasore di campo, che alla fine è riuscito nell’intento di fermare l’azione dell’argentino

Marsiglia
Marsiglia-PSG

Anche Neymar però ha capito in pieno cosa significa giocare ne Le Classique. Il brasiliano è stato protetto dalla polizia antisommossa per due corner. I tifosi gettavano bottiglie, bicchieri di plastica vuoti e altri rifiuti per disturbare il brasiliano. Fortunatamente, la polizia è intervenuta con scudi antisommossa per proteggere il centravanti verdeoro. Gli steward hanno anche sollevato delle reti per evitare che gli oggetti atterrassero sul campo. Una partita piuttosto caotica che ha visto anche due gol annullati dal VAR, uno per parte e l’espulsione diretta di Hakimi nel secondo tempo. Un classico de Le Classique di Ligue 1.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA