Inter-Juve Moratti parla da tifoso: “Rigore ha rovinato la partita”

Al termine di ogni Inter-Juventus che si rispetti c’è sempre tantissimo spazio per le polemiche. Ed immancabilmente anche dopo il pareggio di domenica sera a San Siro, e soprattutto per il modo in cui è arrivato, moviolisti, opinionisti e tifosi hanno dato vita ad accesi dibattiti. Anche un tifoso d’eccezione come l’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti ha voluto dire la sua riguardo la sfida. Sotto la lente d’ingrandimento, e non poteva essere diversamente, il rigore assegnato nei minuti finali alla Juventus.

Inter-Juve Moratti parla da tifoso

Intervenuto a Radio Anch’io Sport a Moratti è stato inevitabilmente chiesto un parere sul rigore concesso dall’arbitro Mariani, dopo l’intervento del Var, per fallo di Dumfries su Alex Sandro: “Rigorino? Sì, non so se definirlo un rigorino ma certamente questa situazione di ieri ha rovinato una partita. Lo dico dal punto di vista del tifoso. Ma non mi è sembrato ci fosse chissà cosa per rovinare una partita. L’avrei detto anche se non fosse stata l’Inter a subire l’intervento“, ha sentenziato non senza una certa vena polemica l’ex presidente nerazzurro.

Moratti
Inter-Juve Moratti

Sotto alcuni aspetti c’è una severità anche nelle decisioni in generale – ha aggiunto Moratti – vedasi le espulsioni anche a Bologna nella gara del Milan. E allo stesso modo ieri c’è stata severità per questo rigore alla Juventus. Non mi è sembrato qualcosa per cui si dovesse intervenire necessariamente. Comunque mi pare una decisione che ferisce un sentimento di chi va a vedere partite di questo livello“.

Inter-Juve Moratti

L’ex numero uno dell’Inter è al momento abbastanza scettico riguardo un bis-Scudetto nerazzurro: “Penso che l’Inter sia molto diversa dall’anno scorso. Gioca bene, specialmente nei primi tempi, ma non ha ancora fiducia in sè stessa come quella dello scorso anno. Il fatto che ci siano tanti punti di distacco dalla vetta non mette troppa sicurezza sul fatto che si possa arrivare facilmente allo Scudetto“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti