Francia, calciatore del Psg derubato da una prostituta. Dinamica tutta da chiarire…

Sembra proprio che ai calciatori nell’ultimo periodo ne succedano un po’ di tutti i colori. E l’ultima notizia che arriva dalla Francia non fa altro che confermare questa ipotesi. A riportarla il quotidiano transalpino Le Parisien: un calciatore del Paris Saint Germain sarebbe stato aggredito e derubato da una prostituta. La dinamica dell’episodio però, sembra alquanto sospetta.

Calciatore del Psg derubato da una prostituta

Un calciatore del Paris Saint Germain sarebbe stato aggredito e derubato la scorsa sera. L’episodio è accaduto martedì sera, a un incrocio a Bois de Boulogne, nel 16° arrondissement, zona ovest di Parigi. Secondo quanto pubblicato da “Le Point” e “Le Parisien”, una prostituta avrebbe approfittato del fatto che l’auto del calciatore era ferma al semaforo in attesa che questo diventasse verde per entrare e accaparrarsi portafoglio e cellulare in bella vista.

A questo punto la dinamica si fa alquanto particolare: una volta presi telefono e portafogli infatti la prostituta avrebbe chiesto al calciatore di essere portata in un luogo specifico promettendo in cambio la restituzione del telefono. Il giocatore, che nel portafoglio aveva circa 200 euro, sarebbe stato costretto ad obbedire agli ordini della donna poichè quest’ultima sembrava tenere in mano qualcosa che poteva essere un’arma. Una vicenda quantomeno singolare.

Secondo quanto riportato in Francia, in particolare dal portale 20 Minutes, il calciatore del Psg in questione sarebbe il centrocampista Ander Herrera. Adesso si attendono conferme o smentite da parte dell’interessato, ma resta una domanda: il calciatore del Psg in questione avrà raccontato alla Polizia proprio tutta la verità?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti