Cose mai viste: arbitro dimentica il recupero del primo tempo e lo fa giocare…all’inizio del secondo. Poi si cambia campo

Scene surreali sabato in occasione della sfida di League Two tra Leyton Orient e Hartlepool. Al termine della prima frazione di gioco infatti, l’arbitro Alan Young ha totalmente dimenticato di far giocare i 4 minuti di recupero che erano stati segnalati dal quarto uomo, fischiando allo scoccare del 45esimo. Naturalmente informato dell’errore, ha tentato di rimediare facendo giocare quei 240 secondi all’inizio del secondo tempo. Poi, come se nulla fosse accaduto, ha fatto cambiare campo alle due squadre, dando ufficialmente il via ai secondi 45′ di gioco.

In Inghilterra l’arbitro si scorda del recupero

Ho visto tante cose strane da quanto sono al Leyton Orient, ma questo non ha davvero precedenti! Avendo dimenticato di giocare il recupero del primo tempo, l’arbitro Alan Young ha riportato i giocatori in campo per giocare i quattro minuti mancanti e poi ha cambiato campo e ha iniziato subito con il secondo tempo!“. Questo, in sostanza, quello che è accaduto nella sfida tra il Leyton Orient e l’Hartlepool, League Two inglese, raccontato dal Ds dei padroni di casa Matt Porter. Qualcosa di realmente mai visto in un campo di calcio professionistico.

Le due squadre hanno dovuto dunque giocare i quattro minuti di recupero nel primo tempo all’inizio del secondo tempo a causa di un errore di comunicazione tra i funzionari. In un surreale incidente, l’arbitro Alan Young ha fischiato troppo presto l’intervallo ed entrambe le squadre si sono poi dirette verso gli spogliatoi per la pausa.

Al ritorno in campo per il secondo tempo tuttavia, è apparso evidente che Young avesse fischiato la fine troppo presto e alle squadre è stato subito comunicato che avrebbero dovuto giocare quei 4′ all’inizio del secondo tempo. Le squadre hanno quindi attaccato nella stessa direzione della prima frazione per quattro minuti prima di scambiarsi metà campo e iniziare con il “vero” secondo tempo.

Dave Challinor, il tecnico dell’Hartlepool, uscito mestamente sconfitto per 5-0 al termine del match, ha dichiarato non senza senso dell’umorismo: “Dopo la partita ho parlato con l’arbitro e mi ha detto di aver avuto una brutta giornata. Ma lasciatemelo dire, non così brutta come la mia“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.